L’Italia ha sconfitto la Danimarca per 10-4 nella sua penultima partita ai Mondiali 2021 di curling maschile. A Calgary (Canada) la nostra Nazionale ha conquistato il sesto successo, su dodici incontri disputati, e occupa l’ottavo posto in classifica alla vigilia della sua ultima contesa, in programma alle ore 22.00 contro l’Olanda. L’affermazione schiacciante contro la compagine nordica, però, non permette agli azzurri di restare in corsa per la qualificazione alle Olimpiadi Invernali di Pechino 2022, riservata alle prime sei squadre classificate (Russia, Svezia, USA, Canada, Scozia, Svizzera). L’Italia cercherà di conquistare il pass a cinque cerchi attraverso il preolimpico di dicembre, dove verranno messi in palio gli ultimi tre posti.
Joel Retornaz, Amos Mosaner, Sebastiano Arman, Mattia Giovanella hanno marcato due punti nel primo end, ma la Danimarca ha risposto nella frazione successiva e ha poi rubato la mano nel terzo parziale, portandosi così sul 3-2. Gli azzurri hanno prontamente reagito siglando tre punti nel quarto end e a metà partita il risultato era di 5-4 per gli azzurri. Retornaz e compagni si inventano una grande giocata nel sesto end, siglando quattro punti (9-4) e poi rubano la mano nella frazione successiva, chiudendo così i conti con largo anticipo per 10-4.
Curling
Mondiali femminile, Italia sconfitta anche dal Giappone
06/05/2021 A 21:41
Curling
Italia battuta dalla Danimarca, ottavo ko per le azzurre
06/05/2021 A 07:34
Curling
L'Italia batte l'Estonia: le azzurre sono penultime
05/05/2021 A 06:32