Ancora una sconfitta per l’Italia ai Mondiali femminili di curling 2021 in corso di svolgimento a Calgary. Le azzurre hanno perso contro il Giappone in maniera netta col punteggio di 8-2. Una sconfitta che blocca la compagine nostrana al penultimo posto della classifica generale con due vinte e nove perse. Partita che inizia anche abbastanza bene per l’Italia che dopo aver annullato la prima mano, porta a casa un punto nella seconda. Le nipponiche replicano nel terzo end ribaltando la situazione e portandosi avanti 1-2. Seguono due end senza troppi sussulti e con un punto per parte (2-3). Il sesto e il settimo end indirizzano in maniera definitiva la partita. In entrambi i casi è l’Italia ad avere la possibilità di giocare l’ultima stone ma in tutti e due i casi è il Giappone a muovere il tabellino. Un punto nella sesta e due nella settima mano fissano il parziale sul 2-6. Marta Lo Deserto, Stefania Constantini, Angela Romei, Giulia Zardini Lacedelli frastornate dal pesante colpo subito non riescono a costruire una trama di gioco offensivo convincente e annullano l’ottavo end. Nel nono arrivano gli ulteriori due punti delle nipponiche che fissano così il punteggio sull’8-2 finale.

Edin fa la storia! "Cinque" pazzesco per il quinto Mondiale

Curling
Mosaner e Constantini qualificati per Pechino 2022
21/05/2021 A 17:13
Curling
Mondiali doppio misto: Italia sconfitta all'esordio
17/05/2021 A 20:22
Curling
La Svizzera vince i Mondiali femminili: 4-2 sulla Russia
10/05/2021 A 06:30