Seconda sconfitta consecutiva per l’Italia ai Mondiali femminili di curling in corso di svolgimento a Calgary (Canada). Le azzurre hanno perso in maniera netta contro la Svizzera col punteggio di 9-2. Una sfida decisamente complessa per Marta Lo Deserto, Stefania Constantini, Angela Romei, Giulia Zardini Lacedelli che poco hanno potuto dinnanzi alla superiorità delle rossocrociate.

Edin fa la storia! "Cinque" pazzesco per il quinto Mondiale

Avvio subito in salita per le azzurre che resistono nel primo end ma nel secondo vanno sotto 3-0. Le elvetiche nell’end seguente rubano la mano e salgono 4-0. A questo punto il match è già pesantemente compromesso con l’Italia che è chiamata all’impresa per provare a ribaltare le sorti della partita. Le azzurre nel quarto end finalmente si sbloccano e mettono a segno la stone del 4-1. Purtroppo la quinta mano è quella decisiva con le svizzere che costruiscono perfettamente il proprio piano tattico e mettono a referto ben 5 punti (9-1). Il sesto end serve solo per rendere leggermente meno amaro il parziale (9-2). Termina di fatti qui la partita con le italiane che alzano bandiera bianca.
Curling
La Svizzera vince i Mondiali femminili: 4-2 sulla Russia
IERI A 06:30
Al momento le italiane chiudono la classifica dei Mondiali femminili di curling a causa delle due sconfitte patite in entrambe le partite disputate sin qui. Lo Deserto, Constantini, Romei e Zardini Lacedelli nella prossima sfida dovranno vedersela con la Russia.
Curling
Mondiali femminile, Italia sconfitta anche dal Giappone
06/05/2021 A 21:41
Curling
Italia battuta dalla Danimarca, ottavo ko per le azzurre
06/05/2021 A 07:34