Domani inizia il torneo di curling alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang e il programma sarà aperto dalle gare del doppio misto, che per la prima volta nella storia faranno parte di una rassegna a cinque cerchi. Saranno otto le nazioni che lotteranno per le medaglie e la formula del torneo è quella classica: quindi si avrà un round robin in cui le prime quattro classificate accederanno alle semifinali. La prima sessione di gioco, che si svolgerà nella nottata italiana (1.05), vedrà subito la sfida tra due delle squadre favorite per la finale: Cina e Svizzera. Gli elvetici Martin Rios e Jenny Perret sono infatti i campioni iridati in carica e in Corea proveranno a confermare la loro supremazia. La Cina arriva invece dal bronzo dello scorso anno e dall’argento nel 2016 e con la coppia formata da Rui Wang e Dexin Ba cercherà il grande acuto in queste Olimpiadi.
Altro match molto interessante è quello tra la squadra formata dagli atleti olimpici della Russia (Aleksandr Krushelnitckii e Anastasia Bryzgalova) e gli Stati Uniti (Matthew e Rebecca Hamilton), rispettivamente oro e bronzo ai Mondiali del 2016 e in cerca di una medaglia anche in questa rassegna a cinque cerchi. Vedremo sul ghiaccio anche il Canada con l’inedita coppia formata dai campioni olimpici John Morris e Kaitlyn Lawes, che hanno conquistato l’oro a squadre rispettivamente nel 2014 e 2010. I loro avversari saranno i norvegesi Magnus Nedregotten e Kristin Moen Skaslien. Infine i padroni di casa della Corea del Sud (Ki Jeong Lee e Hyeji Jang) affronteranno la Finlandia (Tomi Rantamäki e Oona Kauste).
PyeongChang
Storica Italia, azzurri alle Olimpiadi! Leggendario ultimo tiro di Amos Mosaner
10/12/2017 A 10:47
alessandro.farina@oasport.it
PyeongChang
John Shuster, da emarginato del curling a eroe americano: la sua rivincita da film
24/02/2018 A 10:37