Sono ufficialmente iniziate le Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. Ad aprire le danze è stato il torneo di curling misto, grande novità di questa edizione a cinque cerchi: otto squadre si stanno dando battaglia, le prime quattro disputeranno le semifinali.

I riflettori erano puntati sul big match tra Svizzera e Cina: a vincere sono stati gli elvetici Jenny Perret e Martin Rios grazie a una giocata da due punti nell’end conclusivo. La Norvegia di Kaitlyn Lawes e John Morris si è imposta sulla Canada per 9-6: tra le due possibili favorite per le medaglia hanno fatto la differenza i nordamericani grazie a uno strappo negli ultimi tre end (2, 1, 2 i punti marcati tra sesta e ottava mano). Successi nettissimi negli altri due incontri: gli USA dei fratelli Becca e Matt Hamilton hanno demolito gli atleti olimpici della Russia (Bryzgalov-Krushenlnitckii) per 9-3 mentre la Corea del Sud di Jang e Lee ha sconfitto la Finlandia per 9-4 (micidiale 4-0 nel settimo end che ha posto fine ai giochi in anticipo).

PyeongChang
John Shuster, da emarginato del curling a eroe americano: la sua rivincita da film
24/02/2018 A 10:37

I risultati della prima giornata

USA vs OAR 9-3

Canada vs Norvegia 6-9

Corea del Sud vs Finlandia 9-4

Cina vs Svizzera 5-7

CLASSIFICA:

USA, Norvegia, Corea del Sud, Svizzera 1 vittoria

OAR, Canada, Finlandia, Cina 0 vittorie