Cavalchereste un cavallo con un occhio solo intorno al percorso di cross-country delle Olimpiadi? La prospettiva sembra pericolosa, ma a Tokyo sta succedendo. La svedese Therese Viklund è regolarmente in sella a Viscera, la cavalla con un occhio solo. La giumenta di Hannover di 13 anni - allevata nel dressage da Fidetanz x Wolkentanz - ha contratto l'uveite (una patologia rara dell'occhio) poco più di cinque anni fa e nel 2018 le è stato rimosso l'occhio sinistro.
"Per due anni l'abbiamo curata e ancora gareggiavamo, ma è stata dura con i farmaci. Alla fine aveva dolore, quindi non abbiamo avuto scelta e tre anni fa le abbiamo rimosso l'occhio", spiega Therese. "Ero abbastanza sicura che non avrebbe partecipato a nessun top event, ma due mesi dopo l'operazione era già in gara".
Tokyo 2020
L'equitazione a Tokyo 2020: gare, qualificati, calendario
21/04/2021 A 15:35
Il medagliere | Il calendario completo | Gli Azzurri
Crede così tanto in se stessa che può fare qualsiasi cosa.
La cavalla si è adattata incredibilmente bene al cambiamento, e Therese dice che non c'è stata una reale differenza dopo l'operazione. Però, allo stesso tempo, ammette di essere stata "davvero nervosa" nella prima gara di cross-country dopo la rimozione dell'occhio. "Alla gara di Boekelo qualcuno ha detto che i cavalli con un occhio solo non vogliono scendere i gradini perché non possono vedere la distanza, ma lei è saltata giù come niente e non abbiamo avuto alcun problema".
"È super cool, proprio come un cavallo normale", ha aggiunto Therese, che ha ricevuto la cavalla dal suo allevatore, Lena Nyström, a sei anni. "È sempre stata mentalmente molto sicura di sé e penso che questo l'abbia aiutata. Non avrei mai pensato che potesse diventare un cavallo da Olimpiade".
Non sorprende che, data la sua educazione al dressage, Viscera abbia impressionato i giudici il primo giorno dell'evento olimpico a Tokyo, segnando 28.1 per sedersi al sesto posto dopo la prima rotazione di cavalieri nel dressage. È stato un ottimo inizio per Therese Viklund, in competizione alle sue prime Olimpiadi. "È davvero bello essere qui. Viscera è veloce di testa e le barriere si alzano molto velocemente: le piace quando deve pensare, quindi penso che il corso le si addica molto bene".
Guarda tutte le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2020 abbonandoti a Discovery+: 3000 le ore live, fino a 30 canali in contemporanea dedicati a tutte le 48 discipline e a tutti i 339 eventi previsti. E potrai rivedere quando vuoi tutte le gare nella sezione VOD. Abbonati ora su discoveryplus.it: dal 19 luglio al 1 agosto, 3 giorni di free trial e abbonamento per 12 mesi a 29,90 euro complessivi. Attiva la promozione!

SPORT EXPLAINER: Equitazione concorso completo

Tokyo 2020
Jessica Springsteen argento a Tokyo: è la figlia del Boss
07/08/2021 A 12:10
Tokyo 2020
L'esercizio di Jessica Springsteen, figlia del Boss
07/08/2021 A 11:25