L'Abarth Rally Cup farà parte del FIA European Rally Championship anche nel 2021. Ecco cinque motivi per seguirla attentamente.
Grandi premi:ad ogni gara c'è un montepremi di €24.000 da spartirsi, più altri €25.000 a fine anno. Ciò significa che, potenzialmente, ogni pilota della serie ha la possibilità di prendere in totale €85.000.

Aperta a tutti:l'Abarth Rally Cup non ha limiti di iscrizione e si può competere a livello internazionale sia su terra che su asfalto con le vetture dello Scorpione.

Grande supporto:durante l'anno i piloti godranno di ampia copertura mediatica e beneficeranno di tutti i ricambi e assistenza in loco.

Doppio titolo:l'Abarth 124 Rally rientra nella categoria FIA RGT, per cui nell'ERC sarà inserita in Classe ERC2, con la possibilità di vincere anche questo trofeo.

Doppio fondo:il calendario prevede eventi su terra e asfalto.
ERC
Breaking news: Sordo passa al comando davanti a Moura, primi tre in 4″5 alle Azzorre
4 ORE FA
The post Abarth Rally Cup, cinque motivi per seguirla con l’ERC appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
Arnautov: “Stiamo bene e continueremo a lottare”
7 ORE FA
ERC
Bonato racconta il KO all’Azores Rallye
7 ORE FA