Alberto Battistolli nel 2021 sarà al via del FIA European Rally Championship con l'idea di fare esperienza.
Il 23enne ha corso alcune gare della passata stagione e farà parte dell'ACI Team Italia, che gli affiderà una Škoda Fabia Rally2 Evo da condividere con il navigatore Simone Scattolin.

“Avendo fatto solo due gare nell'ERC l'anno scorso, il mio programma è fare esperienza - ha dichiarato Battistolli, figlio del famoso Luigi ‘Lucky’ Battistolli che corre con le auto storiche - Fare tutta la stagione per me è ottimo perché potrò migliorare sull'asfalto, che attualmente è un po' il mio punto debole. Voglio anche capirne di più essendo al secondo anno nella serie, ma era importante avere un programma internazionale".

Nessun obiettivo particolare
Nel 2020 le sue gare sono state Rally di Roma Capitale e Rally Liepāja, che gli hanno dato modo di capire cosa vuol dire correre a livello internazionale su asfalto e terra. Ora ci saranno ulteriori possibilità di crescita.

“E' difficile porre obiettivi perché onestamente correre non è il mio lavoro primario, dato che studio. Cercherò sicuramente di essere competitivo e non solo divertirmi, ma capisco anche che è un passo in avanti importante. Per questo adesso è prematuro avere obiettivi di risultati, non saprei dire dove arriverò".

Preparazione in corso
In attesa del debutto nel FIA European Rally Championship all'Azores Rallye (6-8 maggio), Battistolli correrà in Italia e svolgerà alcune sessioni di test. Per ora ha fatto due eventi chiudendo in Top10.

“Cercherò di fare esperienza in Italia intanto, ho già corso alcune gare su terra e asfalto. Ho un programma nel CIR Terra, anche se come ho detto prima, l'idea è quella di migliorare su asfalto perché ho meno esperienza".

Battistolli, che a novembre si è laureato in Economia e Commercio, ora sta affrontando un Master in COntabilità e Finanza.
ERC
Mabellini guida il quartetto del Clio Trophy by Toksport WRT
2 ORE FA
The post Battistolli punta all’esperienza per l’ERC 2021 appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
Dalla collisione Ekström-Eng, alla vittoria di Vernay: gli highlights dell'ultima pazza gara
12 ORE FA
ERC
Scandola: “In Ungheria con attenzione e determinazione”
16 ORE FA