Nikolai Landa è stato sfortunato all'ORLEN 77th Rally Poland - ma non prima di aver mostrato il suo potenziale in FIA ERC3 Junior.
L'austriaco nella fase di qualificazione ha avuto i problemi di note, mentre sabato ha fatto vedere velocità notevoli.

Tuttavia, le sue speranze di recuperare il tempo perduto e acquisire maggiore esperienza sono sfumate quando la sua Ford Fiesta Rally4 ha preso fuoco, costringendo il giovane austriaco a ritirarsi nella PS12 dell'evento sterrato.

"Siamo stati molto soddisfatti del nostro ritmo [in qualifica] e abbiamo mostrato un po' il nostro potenziale", ha detto Landa, che è co-pilotato da suo padre Günter. "Ho notato che le note erano completamente sbagliate sabato mattina, erano troppe informazioni per tappe come quella. Non avevamo fiducia e non ci fidavamo, ma abbiamo fatto dei progressi nel pomeriggio e la giornata è finita abbastanza bene.

"La nostra tattica per domenica era di imparare, imparare e imparare e fare più chilometri possibile. Poi, sfortunatamente, alla decima PS ho notato che qualcosa sotto il cofano fumava, così abbiamo fermato la macchina. Abbiamo continuato dopo aver parlato con il nostro meccanico, ma poi abbiamo notato che il vano motore stava bruciando e c'erano fiamme che uscivano da esso. Abbiamo dovuto fermarci di nuovo e spegnere il fuoco e purtroppo ci siamo dovuti ritirare".
ERC
Toksport WRT Campione fra i Team ERC
3 ORE FA
The post Bel potenziale, ma ritiro prematuro per Landa appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
Mikkelsen protagonista di ERC All Access stasera
15 ORE FA
ERC
Compleanno sul podio per Marczyk
21 ORE FA