Nel 2021 il FIA European Rally Championship adotta un nuovo format per i suoi campionati Junior.
Come dal 2017, l'ERC Junior si disputa su 6 gare.

Gli Under28 che il 1° gennaio 2021 si iscriveranno al FIA European Rally Championship con una Rally2 potranno beneficiare di incentivi per abbattere i costi e avere ulteriori benefici.

Anche se l’età è quella per correre con le Rally3 in ERC Junior, tutti i giovani che vorranno proseguire con le rispettive auto della classe superiore potranno tranquillamente farlo con incentivi ideati dal promoter Eurosport Events.

L’ERC3 Junior, lanciata nel 2014 per iniziativa del promoter Eurosport Events e della FIA, è riservata ai piloti Under27 e continuerà come serie multimarca per le Rally4 e Rally5 gommate Pirelli.

In ERC Junior ci potranno essere anche i piloti del Clio Trophy by Toksport WRT, che guideranno le Renault Clio Rally5 cars gommate Michelin.

Un grande premio per i Campioni ERC Junior
Anche nel 2021 il grande successo del FIA ERC Junior continuerà. Dopo la riunione del Consiglio Mondiale FIA, la categoria FIA ERC1 Junior Championship diventa FIA ERC Junior Championship e verrà riservata ai piloti che guidano le vetture Rally3 gommate Pirelli.

Si tratta di un grande cambiamento perché ora i giovani talenti rallistici potranno correre con le vetture a quattro ruote motrici ad un prezzo competitivo, venendo dalle 2WD dell’ERC3 Junior o dai campionati nazionali. Passando alle Rally3, il FIA ERC Junior è aperto a tutti e diventa il primo campionato riservato alla categoria.

Questo in parte grazie alla collaborazione tra FIA, M-Sport (che costruisce la Ford Fiesta Rally3), Pirelli e il promoter ERC Eurosport Events. Il vincitore del FIA ERC Junior Championship nel 2021 avrà modo di passare al FIA Junior WRC Championship l’anno dopo con la Fiesta della M-Sport gommata Pirelli per cinque gare. L’ERC3 Junior continuerà ad essere un campionato multimarca per auto Rally4 e Rally5 gommate Pirelli.

Sei gare in calendario
Il 2021 dell'ERC Junior ed ER3 Junior sarà composto da 6 gare su terra e asfalto, delle quali si terrà conto dei 5 migliori risultati.

Grandi ambizioni per i protagonisti
Dal 2014 diversi piloti si sono cimentati nell'ERC Junior usandola come piattaforma per crescere. Ecco l'elenco dei più importanti.

Nikolay Gryazin (Campione ERC1 Junior 2018, vincitore in WRC2 nel 2019)
Jari Huttunen (Pilota ERC3 Junior 2017, Campione WRC3 2020)
Chris Ingram (Campione ERC3 Junior 2017, Campione ERC 2019)
Tom Kristensson (Pilota ERC3 Junior 2018, Campione JWRC 2020)
Pierre-Louis Loubet (Pilota ERC1 Junior 2018-2019, Campione WRC2 2019)
Filip Mareš (Pilota ERC3 Junior 2018, Campione ERC1 Junior 2019)
Catie Munnings (Pilota ERC3 Junior 2017-2018, Pilota Extreme E 2021)
Mārtiņš Sesks (Campione ERC3 Junior 2018, Vice-Campione JWRC 2020)
Oliver Solberg (pilota ERC Junior 2019-2020, pilota Hyundai WRC2 2021, nella foto)
Rhys Yates (Pilota ERC1 Junior 2018, pilota WRC2 2019-2020)
ERC
Sesto posto per Scandola alle Azzorre, il miglior risultato nell’ERC
6 ORE FA
The post ERC Junior: nuovo format, stesse opportunità di crescita appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
La delusione di Moura per il podio ERC perso alle Azzorre
12 ORE FA
ERC
Sordo: “Ho imparato tantissimo in un rally fantastico”
17 ORE FA