C'è tanto di cui parlare in vista dell'ORLEN 77° Rally Poland che aprirà il Campionato Europeo Rally FIA 2021 la prossima settimana. Ecco un riassunto.
*Alexey Lukyanuk è stato vincitore quando l'ERC ha visitato l'ultima volta la Polonia nel 2019. Lancia la sua difesa del titolo con la Citroën C3 Rally2 del Saintéloc Junior Team assieme ad Alexey Arnautov, che è torna per un programma completo nel 2021 dopo aver preso un mini anno sabbatico nel 2020.

*Lukyanuk farà da guida al talento estone emergente Roland Poom, che debutta nella classe regina del campionato europeo a bordo di una seconda Citroën Saintéloc.

*Dopo aver guidato Chris Ingram e Ross Whittock alla gloria del titolo ERC nel 2019, la Toksport WRT torna all'azione in prima linea con le Škoda Fabia per Andreas Mikkelsen ed Emilio Fernández. Mikkelsen ha vinto al suo ritorno ERC in Ungheria la scorsa stagione, mentre Fernández, dal Cile, ha segnato al suo debutto ERC nel 2019.

*Oltre agli impegni nel campionato mondiale e italiano per Hyundai in questa stagione, Craig Breen correrà pure nell'ERC come parte del programma di sviluppo di MRF Tyres. L'ultima apparizione del cinque volte vincitore dell'ERC al Rally di Polonia è stata a livello mondiale nel 2017.

*Simone Campedelli (nella foto) affianca Breen nell'attacco del Team MRF Tyres, ma con la Volkswagen. L'italiano è un asso sulla terra, ma non ha mai corso in Polonia.

*Anche se rimane una parte fondamentale della struttura del Rallye Team Spain, Efrén Llarena è alla sua quarta stagione ERC e al terzo Rally Poland con una nuova squadra (RaceSeven), una nuova vettura (Škoda Fabia) e un nuovo partner per gli pneumatici (Michelin). Sara Fernández continua come navigatrice.

*Con il co-pilota Marc Martí al suo fianco, Nil Solans affianca Llarena nel Rallye Team Spain che inizia la difesa della corona dei team FIA. Solans è stato rapido al suo debutto nell'ERC lo scorso novembre e ha un'esperienza precedente al Rally di Polonia.

*Mentre la serie mondiale è l'obiettivo di Nikolay Gryazin al giorno d'oggi, dopo essere diventato il campione ERC1 Junior per la stagione 2019, il russo che gareggia con una licenza lettone ha comunque trovato il tempo di includere un programma di eventi ERC nel suo, compreso il Rally di Polonia, che ha vinto nel 2018 dopo una battaglia serrata con Jari Huttunen.

*Dopo essere arrivato vicino a battere Oliver Solberg per la corona ERC1 Junior nel 2020, Grégoire Munster continuerà a dimostrare il suo notevole potenziale nel campionato europeo. Oltre ad essere un contendente per gli onori assoluti, il pilota lussemburghese lotterà con Llarena, Erik Cais e Miko Marczyk per gli incentivi offerti dall'ERC-MICHELIN Talent Factory.

*Marczyk, il campione polacco 2019, si è preparato per il Rally di Polonia partecipando al Rally Žemaitija di apertura del campionato nazionale in Lituania all'inizio di giugno, vincendo la classifica del campionato polacco.

*Simone Tempestini è un altro membro molto quotato dell'ERC-MICHELIN Talent Factory e partirà per il Rally di Polonia dopo aver partecipato al Catena Raliul Argeșului in Romania, che utilizza sezioni della famosa Transfagarasan Highway.

*Il quattro volte campione ungherese Norbert Herczig si riunisce con la Škoda e al team ToppCars per il 2021 ed altri risultati importanti.

*Anche se ha gareggiato poco da quando ha centrato la sua terza corona tedesca nel 2019, Fabian Kreim di Pole Promotion ha il pedigree del Rally di Polonia dopo essere arrivato quarto nell'evento nel 2018.

*Il talento del Tiger Energy Drink Rally Team, Tomasz Kasperczyk, è ben noto all'ERC, ma ha gli occhi fissi sui premi del campionato polacco. Per il connazionale Grzegorz Grzyb, l'evento segna un gradito ritorno all'azione ERC per un altro pilota popolare e capace.

*Il francese Yoann Bonato ha intenzione di piantare un albero per ogni vittoria in PS che centrerà nel 2021 al volante della sua Citroën equipaggiata con MICHELIN, un gesto fantastico da parte sua e del co-pilota Benjamin Boulloud.

*Callum Devine della Motorsport Ireland Rally Academy si presenta per la seconda volta nell'ERC, ma questa volta con una Ford Fiesta Rally2 supportata da M-Sport. Il capo della società Malcolm Wilson ha promesso di seguire da vicino i progressi del giovane irlandese nel 2021.

*Umberto Scandola è finito in uno stagno durante la sua prima apparizione nell'ERC al Rally di Ypres nel 2006. Da allora ha scritto le prime pagine dei giornali con il titolo italiano del 2013. Il Rally di Polonia segna l'inizio di una stagione ERC con lo Hyundai Rally Team Italia.

*Alberto Battistolli è un altro talento italiano su una vettura Rally2 con una propensione per la guida veloce su terra.

*L'ex promessa dell'ERC3 Junior Gregor Jeets fa la sua prima apparizione nell'ERC con una vettura Rally2, mentre Kacper Wróblewski, una volta seguito dall'ex leader dell'ERC Łukasz Habaj, ha lo sponsor ORLEN a dargli man forte.

*Adrian Chwietczuk, co-pilotato del tre volte campione ERC Jarek Baran, fa il suo debutto con la Hołowczyz Racing, la squadra fondata da Krzysztof Hołowczyc, campione europeo 1997.

*Rakan Al-Rashed e Aloísio Monteiro sono aggiunte gradite alla voce ERC, così come Luis Vilariño, la cui ultima apparizione nel campionato risale a 20 anni fa.

*Nabila Tejpar ha una precedente conoscenza del Rally di Polonia e ha reclutato il doppio pilota campione britannico Matt Edwards per co-pilotare la sua Proton Iriz R5, un'auto all'esordio nell'ERC.

*Wojciech Chuchała ha conquistato il titolo ERC2 nel 2016, due anni dopo aver vinto il titolo polacco, mentre i connazionali Łukasz Kotarba e Jarosław Szeja sono co-piloti rispettivamente dei loro fratelli Tomasz e Marcin.

*Come Lukyanuk, Tibor Érdi Jr inizia l'ORLEN 77° Rally Polonia difendendo il suo titolo europeo in Classe ERC2. L'ungherese affronta l'opposizione di sei equipaggi tra cui il nuovo arrivato polacco ERC2, Michał Pryczek, la cui Subaru dell'Historic Rally Team Impreza è co-pilotata da suo padre Jacek.

*Suzuki Motor Iberica si imbarca nella sua prima campagna ERC2 con due Swift R4lly S in kit Rally2 per Javier Pardo e Joan Vinyes. Dmitry Feofanov cambierà la sua Mitsubishi per una di queste. Victor Cartier inizia la sua prima avventura ERC in Polonia con una Toyota Yaris Rally2 Kit autocostruita. Il top driver polacco Dariusz Poloński aggiunge più varietà con la sua Abarth 124 rally.

*Il campione ERC3/ERC3 Junior Ken Torn passa alle quattro ruote motrici con la nuovissima Ford Fiesta Rally3 equipaggiata con Pirelli di M-Sport Polonia. Jon Armstrong combatterà contro Torn per la gloria e il premio WRC3 Junior offerto al campione finale.

*Altri quattro esemplari della Fiesta Rally3 costruita a Cracovia sono iscritti all'ORLEN 77° Rally Polonia, il debutto internazionale della vettura.

*Pep Bassas, Fabian Bernardi e Mathieu Franceschi sono da tenere d'occhio nell'ERC3, insieme a Łukasz Lewandowski, che porta la prima Opel Corsa Rally4 nell'ERC.

*Franceschi è il fratello minore di Jean-Baptiste Franceschi, che si unisce a Bernardi nel dare alla Clio Rally4 della Renault il suo debutto nell'ERC.

*Jean-Baptiste Franceschi è anche eleggibile per i punti ERC3 Junior insieme a 11 rivali. Tra questi, il suo compagno di squadra Toksport WRT Ola Jr Nore e Amaury Molle, a podio di categoria.

*Il doppio campione ERC3 Zoltán Bessenyey, che è stato confinato su una sedia a rotelle da quando si è ferito mentre era alla guida durante una sessione di test nel 2016, è diventato team manager di Martin László, un nuovo arrivato dell'ERC3 Junior per il 2021.

*Nikolai Landa e Norbert Maior hanno entrambi fatto apparizioni ERC3 Junior l'anno scorso e hanno mostrato il loro potenziale.

*Altri nuovi arrivati ERC3 Junior includono il vincitore della borsa di studio del Rallye Team Spain Alejandro Cachón, il contendente al campionato del mondo Junior Sami Pajari, Giovanni Baruffa, Kaspar Kasari, Nick Loof e Daniel Polášek, un ex campione di nuoto pinnato. Un'anteprima ERC Junior sarà disponibile dal 14 giugno.

*I piloti del Clio Trophy by Toksport WRT sono Yigit Alparslan Timur (Turchia), Bastien Bergounhe (Francia), Andrea Mabellini (Italia), Ghjuvanni Rossi (Francia), Paulo Soria (Argentina).
ERC
Solans punta al vertice dell’ERC
12/06/2021 A 07:59
The post ERC ORLEN 77th Rally Poland: i punti salienti appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
Intervista con Andreas Mikkelsen
11/06/2021 A 14:03
ERC
Anteprima ERC: ORLEN 77th Rally Poland
11/06/2021 A 13:42