Il FIA World Rally Championship correrà in Croazia questo weekend, dunque vediamo chi del FIA European Rally Championship dal 2004 è stato il migliore su asfalto.
1: Giandomencio Basso (17 vittorie)
Il veneto è stato il migliore nella storia dell'ERC, conquistando il primo Rally 1000 Miglia del 2004 su Fiat Punto S1600 affiancato da Mitia Dotta. L'ultimo successo è giunto al Rally di Roma Capitale 2019 con Lorenzo Granai su Škoda Fabia R5 (nella foto).

2: Jan Kopecký (13 vittorie)
Il Campione 2013 ha all'attivo 6 successi al Barum Czech Rally Zlín come pilota Škoda di lunga data, ricordando il grande trionfo del 2013 nei confronti di Bryan Bouffier all'Internationale Jänner Rallye per 0"5.

3: Luca Rossetti (10 vittorie)
Fra gli unici tre che hanno vinto 3 titoli ERC, il friulano ha anche 10 affermazioni su asfalto.

4: Alexey Lukyanuk (7 vittorie)
Il Campione in carica ottenne nel 2015 al Rallye International du Valais la prima vittoria su asfalto, bissandola l'anno dopo al Rally Islas Canarias.

5: Bryan Bouffier, Simon Jean-Joseph e Renato Travaglia (5 vittorie)
Appaiati i due francesi e l'italiano, il quale è riuscito ad essere primo nelle Classi Super 1600, Gruppo N e Super 2000. Bouffier al Rally di Roma Capitale 2017 battè Kajetan Kajetanowicz per soli 0"3. Jean-Joseph nel 2004 fece filotto con 4 trionfi sulla sua Renault Clio S1600, arrivando a cinque l'anno dopo.

8: Freddy Loix, Dimitar Iliev, Michał Sołowow (4 vittorie)
Il belga, il bulgaro e il polacco vanno a completare la Top10 dell'ERC di questa graduatoria.
ERC
Podio per Pajari, anche se non del tutto contento
16 ORE FA
The post Gli assi dell’ERC su asfalto appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
ERC3 Junior: Laszlo ci riproverà l’anno prossimo a Roma
UN GIORNO FA
ERC
Breen e Campedelli raccolgono dati per il Team MRF Tyres a Roma
IERI A 16:03