Il FIA World Rally Championship questo weekend affronta l’Arctic Rally Finland Powered by CapitalBox; su FIAERC.it ricordiamo quali sono state le gare invernali del FIA European Rally Championship dal 2004.
La quarta parte è riservata ai cinque piloti che si sono imposti ad Internationale Jänner Rallye e Rally Liepāja in questi anni.

Craig Breen: nel 2015 vince il Rally Liepāja e nel 2016 approda al WRC, dove centra tre podi con la Hyundai, fra cui un secondo posto al Rally Estonia 2020. Torna nell'ERC come membro del Team MRF Tyres’ per sviluppare le gomme.

Jan Kopecký: due vittorie all'Internationale Jänner Rallye (2012-2013) per il ceco, che nel 2014 passa al FIA Asia-Pacific Rally Championship divenendo Campione e approdando al WRC2 per diversi anni, arrivando al titolo nel 2018.

Kajetan Kajetanowicz: il 2015 inizia alla perfezione per il pilota del LOTOS Rally Team, che si aggiudica l'Internationale Jänner Rallye per poi arrivare al primo dei tre titoli FIA ERC consecutivi. Da allora è passato al WRC2.

Robert Kubica: trionfa nel 2014 all'Internationale Jänner Rallye all'inizio di una nuova carriera nel WRC2, al rientro dopo il terribile incidente avuto in un rally locale in Italia nel 2011 quando era ancora pilota di F1. Nonostante i problemi fisici, il polacco ha sempre combattuto per riapprodare nel circus, cosa riuscita nel 2019 con la Williams andando a punti nel GP di Germania.

Esapekka Lappi: vinse il Rally Liepāja 2014, anno del suo titolo ERC prima di balzare in WRC2, dove divenne Campione nel 2016. Nel 2017 ha trionfato al Rally Finland con la Toyota, poi ha corso anche per Citroën e M-Sport.
ERC
Gryazin vince la Qualifying Stage di Roma
UN' ORA FA
The post I rally invernali dell’ERC: parte 4 appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
Rally di Roma Capitale: la Qualifying Stage live su ERC Radio
3 ORE FA
ERC
McErlean torna nell’ERC con l’esperienza di Alba
3 ORE FA