Renault Sport Racing ha rivelato che in 10 mesi sono stati prodotti e consegnati ben 133 esemplari della Renault Clio RSR Rally5.
L'auto ha fatto il suo debutto nel FIA European Rally Championship al Rally d'Ungheria lo scorso novembre e sarà utilizzata come base per il nuovo Clio Trophy di Toksport WRT per il 2021.

Se si aggiungono le cifre della Clio Cup da corsa e della Clio RX da rallycross, il numero totale di unità prodotte e consegnate raggiunge la notevole cifra di 225.

E questo aumenterà presto con la produzione della Clio Rally4 presso lo stabilimento Renault di Dieppe

Benoît Nogier, direttore commerciale di Renault Sport Racing, ha detto: "In meno di un anno, la Clio di quinta generazione è diventata il nuovo punto di riferimento per l'accessibilità, l'affidabilità, la versatilità e le prestazioni nel mondo del motorsport. Grazie a questi punti di forza, i nostri clienti stanno brillando ovunque essi gareggino. Vogliamo ringraziarli per la loro fiducia e continueremo ad essere attenti alle loro esigenze".

"Vorrei anche congratularmi con tutti i nostri team che hanno lavorato instancabilmente: le sedi di Dieppe e Viry-Châtillon naturalmente, ma anche le nostre fabbriche fornitrici come Revoz, Bursa, Motores, ACI Le Mans e Sandouville".

"Con l'arrivo della Clio Rally4 nei prossimi mesi avremo tanto da fare, ma siamo tutti impazienti di vedere i nostri clienti ottenere successi con i prodotti Renault in tutte le discipline".
ERC
FIA Global Rally Ranking: ecco la classifica per piloti e co-piloti
12 ORE FA
The post La Renault Clio Rally5 raggiunge le 133 unità appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
Fotia vince grazie ai consigli di Bonato
IERI A 17:08
ERC
Feofanov e un secondo posto in ERC2 positivo
IERI A 11:06