La sfortuna di Grégoire Munster il primo giorno avrebbe potuto rovinare le sue speranze di successo nel FIA European Rally Championship all'ORLEN 77° Rally Poland, ma alcuni buoni crono in PS nella seconda tappa ha permesso al talento lussemburghese di dimostrare cosa avrebbe potuto fare.
Dopo aver combattuto con Oliver Solberg per la corona ERC1 Junior nel 2020, Munster è tornato nell'ERC per il 2021 per continuare il suo rapido apprendimento al volante di una Hyundai i20 R5.

Tuttavia, il suo tentativo di iniziare al meglio la nuova stagione è sfumato a Mikołajki.

"Non ero nella migliore posizione di partenza il primo giorno, abbiamo avuto un po' di pulizia del fondo da fare, e questo ha influito sui nostri tempi", ha detto il concorrente dell'ERC-MICHELIN Talent Factory. "Non stavamo perdendo molto tempo, era ancora ragionevole e avevamo intenzione di spingere nel secondo passaggio. Poi abbiamo avuto una gomma a terra e distrutto l'intera parte posteriore destra e non abbiamo potuto accedere al cric per sollevare la macchina, quindi abbiamo perso tre minuti.

"Pensavamo che fosse finita, ma poi abbiamo avuto un problema di sensore con l'acceleratore, andava ad intermittenza. È stato un primo giorno movimentato, ma siamo riusciti ad arrivare al servizio e a fare tutti i chilometri, che penso sia stato importante".

"Guidare su queste strade veloci in Polonia e fare tutti i chilometri dopo una pausa così lunga, dato che il mio ultimo rally è stato Monza a dicembre, e quello su sterrato ad agosto, è stato bello ed è bello essere di nuovo al passo; speriamo di poter puntare al meglio a Liepāja".
ERC
Cais veloce e sfortunato
34 MINUTI FA
The post Munster combatte nonostante la sfortuna appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
Toksport WRT Campione fra i Team ERC
7 ORE FA
ERC
Mikkelsen protagonista di ERC All Access stasera
19 ORE FA