Il giovane spagnolo Javier Pardo ha vinto in Classe ERC2 al suo debutto contro piloti di alto calibro.
Il portacolori della Suzuki Motor Ibérica ha osservato da lontano la lotta per la piazza d'onore, che alla fine è andata a Dmitry Feofanov (Suzuki Swift R4lly S) su Victor Cartier, dato che il giovane francese è stato rallentato durante il ciclo di PS del mattino per qualche noia alla sua Toyota Yaris Rally2 Kit autocostruita.

Il veterano Joan Vinyes (Suzuki Motor Ibérica) ha vinto un paio di prove ed è quarto, con Michał Pryczek (Subaru Impreza) in Top5 davanti a Dariusz Poloński, vincitore della Abarth Rally Cup.

"Sono molto contento della mia prestazione", ha detto Pardo. "Tutta la squadra ha lavorato molto bene e la macchina non ha avuto problemi per tutto il fine settimana. È stato un rally molto difficile e diverso per noi rispetto alle tappe in Spagna, quindi sono felice di questo risultato e del lavoro che abbiamo fatto. Ho bisogno di migliorare ancora su questo tipo di strade veloci, ma è un buon inizio per noi. A Roma spero di spingere di più. L'ERC è un campionato molto buono. È un livello fantastico e abbiamo una buona possibilità di lottare per la vittoria nell'ERC2. Ma il campionato è molto lungo e dobbiamo mantenere un buon ritmo ed essere sempre costanti".
ERC
Rally Hungary ERC: i dati
15 ORE FA
The post Pardo perfetto in ERC2 con la Suzuki Rally2 Kit appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
Scattolin diventa team manager e vince il titolo
14/10/2021 A 06:29
ERC
Nuovo look per la Vogel in Ungheria
13/10/2021 A 16:05