ERC

Radstrom, buon inizio e finale pessimo al debutto ERC

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Credit Foto ERC

DaERC
01/08/2020 A 16:00 | Aggiornato 01/08/2020 A 16:09

-

Dennis Rådström torna a casa dalla prima esperienza in FIA ERC3 Junior Championship-Pirelli con un po' di amarezza.

Al volante della sua nuova Ford Fiesta Rally4, al Rally di Roma Capitale era partito molto forte, ma lui e Johan Johansson non sono stati molto fortunati, dovendo ritirarsi nella Tappa 1 e rientrando nella 2 segnando ottimi tempi, il che gli ha dato un po' di rimorso.

“Il secondo giorno ci siamo divertiti molto, ma è stato frustrante vedere da dietro quelli che lottavano per la vittoria. Anche noi ci abbiamo provato, ma non siamo riusciti a trovare l'assetto migliore per la macchina e nelle curve soffrivamo. Nell'ultima PS ho cambiato tutto, ovviamente troppo tardi, e pare funzionasse. Non abbiamo avuto modo di mostrare quanto eravamo veloci, ma abbiamo imparato molto. Nella PS1 è arrivata la foratura dell'anteriore destra, non so per quale motivo. E dire che nelle ricognizioni eravamo stati molto attenti a segnare dove si poteva tagliare e dove no. Purtroppo siamo stati colti di sorpresa e siamo finiti in un fosso a sinistra rompendo il braccio dello sterzo. Ripeto, è stato un weekend frustrante, ma da pilota M-Sport sono contento che abbiamo vinto con Ken Torn, che ha fatto un grande lavoro. E' bello vedere la competizione tra Ford e Peugeot, sarà un bel campionato".

Foto:Vandraq Studio

ERC

Torn vuole battere Sesks in ERC3 Junior

DA 19 ORE

The post Radstrom, buon inizio e finale pessimo al debutto ERC appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.

ERC

ERC Rally Liepaja, ecco le PS in diretta

IERI A 19:00
ERC

Un regalo speciale per Cais

IERI A 16:00
Contenuti correlati
ERC
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo