Appuntamento a Pasqua con il Circuit of Ireland Rally
Per il secondo anno consecutivo il Circuit of Ireland, con i suoi 80 anni di storia, farà parte del prestigioso Campionato Europeo Rally FIA e avrà validità anche come seconda prova del Campionato Junior FIA ERC 2015.
Il meglio del rally europeo sarà protagonista lungo le strade di Belfast e dell’Irlanda del Nord durante il weekend pasquale. La tre giorni avrà inizio e fine a Belfast e vedrà la partecipazione di piloti cresciuti da queste parti come Craig Been oltre che di stelle di Hollywood come Idris Elba.
Rally Ireland
Vince Breen davanti a Kajetanowicz, fuori Barrable
04/04/2015 A 19:54
Evento attesissimo che inizierà nella giornata di giovedì 2 aprile e terminerà sabato 4, il Circuit of Ireland Rally avrà il via ufficiale con una cerimonia al Belfast City Hall e tappe tra Strangford Lough e St Patrick’s Country – dove l’anno passato era presenti ben 74,000 spettatori – prima di incoronare il vincitore al Titanic Belfast http://www.titanicbelfast.com/

Appuntamento a Pasqua con il Circuit of Ireland Rally

Credit Foto Eurosport

Il Lord Mayor di Belfast, Nichola Mallon, si è detta “entusiasta” del ritorno di un evento come il Circuit of Ireland sulle strade della città. "La nostra reputazione nell’ospitare eventi continua a crescere," ha spiegato. "Mi fa davvero piacere vedere come Belfast possa essere accostata ad eventi sportivi di così grande portata."
La capitale nordirlandese, infatti, ha ospitato l’anno scorso la partenza del Giro d’Italia 2014 per quanto riguarda il ciclismo mentre il prossimo mese di luglio saranno grandi protagonisti i velieri, con la partenza della famosa Tall Ships Race 2015.
Sono stati oltre 14 milioni in tutto il mondo gli spettatori che tramite la copertura televisiva di Eurosport hanno seguito l’edizione 2014 del Circuit of Ireland Rally mentre il numero di persone che assistito alle tappe dal vivo ha fatto segnare un nuovo record.
I fans avranno l’occasione di vedere in anteprima tutte le 140 vetture alle prese con nuovi e rivisitati percorsi a partire dale qualifiche del venerdì, previste al Ballycultra Village presso l’Ulster Folk and Transport Museum http://www.nmni.com/uftm nella giornata di giovedì 2 aprile, seguite dalla cerimonia di inaugurazione presso il Belfast City Hall la sera stessa.
Visto e considerato l’enorme successo di pubblico ottenuto l’anno passato, con oltre 25,000 spettatori per le strade di Newtownards, l’Ards TT Town Centre Special Stage, nella serata del Venerdì Santo (3 aprile) ha previsto il passaggio dei piloti nei pressi di Castlebawn Estate, nella parte Est della città, a cominciare dalle sei del pomeriggio. A partire da quest’anno, poi, il centro riservato ai fans servirà a rendere quest’edizione ancora più fruibile da parte di tutti gli appassionati presenti sulle strade.

Appuntamento a Pasqua con il Circuit of Ireland Rally

Credit Foto Eurosport

Nella giornata di sabato 4 aprile l’emozionante Power Stage del rally si terrà al Lagan Valley Island di Lisburn (con “puntate” a Banbridge e Hillsborough Castle) in vista della serata conclusiva prevista al Belfast's Titanic Quarter, sede del Rally HQ oltre che del Service Park, che sarà a disposizione di oltre 1000 partecipanti e del personale dei team per oltre quattro giorni a cominciare da mercoledì 1 aprile.
Il rally varrà come terza prova delle dieci in calendario per quanto riguarda l’ERC, dopo le prime due disputate in Austria e Lettonia. Sarà, inoltre, la prima su asfalto stagionale, l’unica prevista dal calendario 2015 che avrà luogo tra Regno Unito ed Irlanda.
Il direttore dell’evento Bobby Willis ha promesso uno spettacolo “maggiore e migliore” rispetto alla già sensazionale esperienza del 2014, vinto dal finlandese Lappi Esapekka e dal co-pilota Ferm Janne alla guida di una Skoda Fabia S2000.
"Oltre 14 milioni di spettatori in tutto il mondo hanno seguito le tappe del 2014 tramite Eurosport ed i suoi partners in giro per il globo. Il Circuit ha inoltre dimostrato la sua popolarità a livello internazionale visto che oltre un quarto dei visitatori dell’edizione 2014 provenivano da paesi diversi dall’Irlanda del Nord. Se poi guardiamo alla lista dei partecipanti, troviamo rappresentate qualcosa come quattordici nazioni," ha spiegato Willis.
Incluso nella “particolare” line-up che anche il nativo di Waterford Craig Breen, attualmente secondo nella classifica dello European Rally Championship, a seguito della seconda tappa tenutasi in Lettonia.
Anche il giovanissimo Jon Armstrong, ventenne originario di Kesh nella contea di Fermanagh, prenderà il via nell’evento valido per l’ERC Junior Championship, lui che è una matricola e che prenderà parte alla gara alla guida di una Peugeot 208 R2.
Non soltanto assi del volante catalizzeranno l’attenzione del pubblico durante l’evento pasquale, attenzione anche alla presenza dell’attore Idris Elba, il quale prenderà parte al rally in vista di un nuova serie tv-documentario che presto verrà trasmessa su Discovery TV.
Grande amante delle auto, Elba, 42 anni, si è allenato a lungo sulle strade di Monaghan in vista della sua partecipazione. Il protagonist di film quali Mandela, Luther e The Wire è stato assistito ed ha avuto modo di fare pratica con i meccanici della Ford Fiesta R1 del campione britannico junior Gus Greensmith. Come se non bastasse, a dare una mano all’attore nel suo processo di “apprendimento” del mondo dei rally c’ha pensato il sette volte vincitore del Circuit of Ireland oltre che leggenda dei rally Jimmy McRae.
La nuova serie tv, divisa in quattro puntate, vedrà Elba prenderà parte ad una varia e lunga serie di eccitanti sfide che lo porteranno a superare i propri limiti, tra cemento e sterrati, sul bagnato o sull’asfalto.
Willis ha definite “un gran colpo” la presenza del vincitore di un Golden Globe ad un evento di questa portata internazionale, organizzato per la prima volta nel 1931 come Ulster Motor Rally e, per questo, il terzo rally con la più antica tradizione a livello mondiale.
"Siamo davvero molto contenti di poter ospitare una celebrità del suo calibre e di aiutarlo nell’affrontare questa nuova sfida nella sua carriera," ha spiegato Willis. "Sono sicuro che avrà modo di essere pienamente inserito nei meccanismi che sono all’interno del mondo dei rally e che sarà conquistato da tutta l’adrenalina che si scatenerà nel Circuit of Ireland a Pasqua."

Appuntamento a Pasqua con il Circuit of Ireland Rally

Credit Foto Eurosport

Le previsioni di tipo economico per quell che concerne il Circuit of Ireland parlano di un giro d’affari pari a oltre un milione e mezzo di sterline per quanto riguarda l’economia locale, considerando che saranno centinaia gli spettatori che viaggeranno verso l’Irlanda del Nord, prenotando secondo le stime oltre 10000 letti nei tre giorni di gare.
Per la prima volta in questa stagione, ogni round dell’ERC, compreso il Circuit of Ireland, porter in dote un premio di 20000 euro per il miglior piazzato tra i privati presenti alla partenza. La gara sarà valevole anche per i campionati Irish Tarmac e Northern Ireland Rally Championship.
Dopo il Circuit of Ireland, l’ ERC si sposterà in Portogallo nel mese di giugno per la quarta tappa in calendario, il SATA Rallye Acores. Il decimo e ultimo appuntamento, invece, è in programma in Svizzera ad inizio novembre.
Rally Ireland
Breen chiude in testa davanti a Barrable
04/04/2015 A 02:06
Rally Ireland
Duello Breen-Kajetanowicz sulle strade di Belfast
02/04/2015 A 21:44