Craig Breen fu il terzo pilota a vincere nel FIA European Rally Championship 2014 all'Acropolis Rally.
Per l'irlandese quello ottenuto a Loutraki il 30 marzo fu il primo successo nella serie e a bordo della nuovissima PEUGEOT 208 T16, che seguì anche il successo di Kajetan Kajetanowicz ottenuto in Polonia per primo con una R5.

Alle spalle di Breen e del suo co-pilota Scott Martin si piazzò Bryan Bouffier con Xavier Panseri (Citroën DS3 RRC), poi Kajetanowicz e Jarek Baran (M-Sport - Ford Fiesta).

Il russo Evgeny Sukhovenko vinse in ERC 2WD, mentre Vitaliy Pushkar si portò a casa il successo in ERC Production Car Cup, dove Tibor Érdi si ritirò nel collegamento dopo l'ultima PS. Ekaterina Stratieva ottenne invece il primo posto nell'ERC Ladies’ Trophy.

Breen fu premiato anche con il Colin McRae ERC Flat Out Trophy, dedicato a Gareth Roberts, il suo migliore amico e co-pilota che perse la vita nel 2012 in un incidente. Craig ricordò anche il suo idolo Frank Meagher, ultimo irlandese a vincere prima di lui nell'ERC.

“E' stato il weekend perfetto - disse Breen - Abbiamo mostrato di essere veloci sull'asfalto ieri e oggi anche sulla terra ci siamo confermati tali. Ringrazio Peugeot Sport per il duro lavoro. Ricordo il mio idolo Frank Meagher, ma anche Gareth con il quale ci chiedevamo prima dell'incidente quanto ci avremmo messo a vincere una di queste gare. Un paio di anni dopo ci sono riuscito, grazie anche Scott e al suo fantastico supporto".
ERC
Poloński regala la vittoria casalinga all’Abarth a Roma
6 ORE FA
The post Ricordi: l’emozionante prima vittoria di Breen all’Acropoli appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
Mabellini vince la battaglia del Clio Trophy by Toksport WRT
8 ORE FA
ERC
ERC3 Junior: una prova perfetta per il trionfo di Franceschi a Roma
8 ORE FA