Umberto Scandola ha cominciato la sua avventura nel FIA European Rally Championship andando a punti all'ORLEN 77th Rally Poland.
Il 13° posto, però, non soddisfa a pieno il pilota della Hyundai i20 R5, che nella Tappa 2 si è ritrovato a fare da apripista.

“Concludiamo questo debutto con la consapevolezza dell’elevato livello del Campionato Europeo“, ha dichiarato Scandola. “Debuttare in Polonia non è stato facile, sia per la scarsa conoscenza del percorso sia per la particolarità di queste prove velocissime. Onestamente speravamo di essere più vicini ai migliori e devo dire che nella seconda parte della prima tappa stavamo prendendo un buon ritmo per puntare alla top ten, l’obiettivo prefissato alla vigilia".

"Poi partire davanti nella tappa successiva, assieme a un problema allo sterzo, non ci ha permesso di migliorarci. È stata però una grande esperienza per noi e per tutto il team, utilissima per i prossimi impegni europei e nazionali. Siamo consapevoli che dobbiamo migliorare un po’ di cose ma presto lotteremo con i migliori anche in Europa, come stiamo facendo da un paio di stagioni in Italia. Adesso tutta la concentrazione è rivolta al San Marino Rally dove difenderemo la testa del Campionato Italiano Rally Terra”.
ERC
Toksport WRT Campione fra i Team ERC
6 ORE FA
The post Scandola: “A punti, ma contento a metà” appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
Mikkelsen protagonista di ERC All Access stasera
17 ORE FA
ERC
Compleanno sul podio per Marczyk
UN GIORNO FA