Romeo Ferraris si presenta al gran finale di questo weekend del FIA ETCR eTouring Car World Cup al terzo posto nella classifica costruttori, a soli due punti di distanza dal rivale più vicino, Hyundai Motorsport, che occupa la seconda posizione.

Credit Foto FIA ETCR

La punta della squadra, Maxime Martin, è in quarta posizione nella classifica piloti e ha ancora la possibilità matematica di conquistare il titolo.
FIA ETCR
Il FIA ETCR sottolinea le sue iniziative CSR in sostegno del Giving Tuesday
UN GIORNO FA
La compagine di Opera arriva in Germania dopo un evento casalingo molto difficile, in cui la Giulia ETCR aveva chiaramente un buon passo, ma gli episodi hanno giocato a sfavore dei suoi piloti, in particolare con il grave incidente di Bruno Spengler, che ha impedito a Martin di partecipare alla Super Final DHL di Vallelunga.

Credit Foto FIA ETCR

In vista del Sachsenring, il team vuole ripetere il successo ottenuto a Zolder nella Race BE, dove Martin è stato incoronato Re del weekend, mettendosi alle spalle i problemi avuti in Italia.
Del team, solo Martin ha una precedente esperienza in questo circuito.
“Ci sono stato nel FIA GT1 2011, quindi molto tempo fa, ma a quanto pare la pista è ancora la stessa”, ha detto Martin. “Il mio approccio rimane il medesimo di tutti i round, cercheremo di ottenere il massimo dei punti per il titolo Costruttori”.

Credit Foto FIA ETCR

Spengler tornerà in azione dopo l’incidente dell’ultima volta e, nonostante una lunga carriera in Germania, non ha mai corso al Sachsenring.

Credit Foto FIA ETCR

“In realtà non conosco il Sachsenring!” ha detto. “Ci sono stato solo una volta con una macchina stradale, solo per fare delle riprese, molto tempo fa. L’ho visto in TV e sembra molto impegnativo per un’auto da corsa. Forse è una pista dove i sorpassi non sono così facili, ma vediamo, penso che sia divertente da guidare e molti piloti ne parlano bene, quindi vediamo cosa possiamo fare e come si comporterà la nostra auto”.
Al decimo posto in classifica, Giovanni Venturini conosce ancora meno la destinazione di questo fine settimana.

Credit Foto FIA ETCR

“Non ho mai corso lì, quindi sarà difficile! Lavoriamo al simulatore e ci prepariamo in modo da arrivare lì il più preparati possibile”, ha detto.
Per Luca Filippi, invece, si tratta di una pista che conosce meglio grazie alla MotoGP.

Credit Foto FIA ETCR

“Non ho mai corso al Sachsenring”, ha detto. “Conosco il circuito solo dalla Moto GP e dal GT tedesco. Ho visto molte gare di MotoGP. Devo fare un po’ di pratica al simulatore prima di iniziare”.
La Team Principal, Michela Cerruti, dà il suo parere sul fine settimana che ci aspetta.
“Stiamo per affrontare l’ultima sfida della stagione, in cui vogliamo concludere con un grande risultato per lasciarci alle spalle la sfortuna che abbiamo avuto a Vallelunga”, ha detto.

Credit Foto FIA ETCR

“Durante la pausa estiva abbiamo potuto lavorare sodo per ripristinare le vetture danneggiate e perfezionare il nostro pacchetto tecnico, mentre Bruno ha potuto recuperare dall’infortunio”.
“Il Sachsenring sarà per noi una sfida senza precedenti a livello tecnico e sportivo, per di più su un circuito che si preannuncia impegnativo per le vetture del FIA ETCR. Anche le prove libere del venerdì saranno più brevi del solito: una buona preparazione in loco si rivelerà ancora più importante per essere subito competitivi.”

Credit Foto FIA ETCR

The post Romeo Ferraris punta a finire bene la stagione 2022 del FIA ETCR appeared first on FIA ETCR.
FIA ETCR
Azcona, dal FIA ETCR al titolo nel FIA WTCR
IERI ALLE 14:21
FIA ETCR
DISCOVERY SPORTS EVENTS illustra l’impegno per la sostenibilità del FIA ETCR nella COP27
27/11/2022 ALLE 04:49