La quinta settimana della NFL 2021-2022 si chiude, ma niente rimarrà come prima. In questo turno sono arrivati messaggi chiari. Gli Arizona Cardinals salgono 5-0 in stagione e si confermano la migliore squadra della lega, ma c’è anche molto altro. Nella NFC continua la marcia di Tom Brady e dei Tampa Bay Buccaneers, che rispondono ai Los Angeles Rams vittoriosi a Seattle. In scia anche i Green Bay Packers, vincitori in casa di Cincinnati dopo un finale clamoroso con un filotto da record di errori dei kicker. Nella AFC, invece, fa “rumore” il netto successo dei Buffalo Bills in casa dei Kansas City Chiefs, mentre continua a impressionare Los Angeles fronte Chargers, dopo una partita clamorosa contro i Cleveland Browns. Andiamo, quindi, a vedere nel dettaglio cos’è successo nella Week 5.

I match della Week 5

Seattle Seahawks (2-3) – Los Angeles Rams (4-1) 17-26: un match che segna pesantemente la corsa nella NFC West. Seattle perde la sfida e il QB Wilson per un problema alla mano, mentre per i Rams arriva la rivincita ideale dopo il ko con Arizona. Dopo un primo quarto da 0-0, nel secondo i Seahawks vanno a segno con Wilson che lancia per Metcalf per 19 yds ed è 7-0, prima del calcio di Gay per il 7-3. Si torna in campo ed i Rams dominano (Stafford 365 yds, Woods 150 su ricezione) con le mete di Henderson (5 yds su corsa) e Higbee su lancio di Stafford da 13 yds. Seattle inserisce Geno Smith per l’infortunato Wilson ed arriva la seconda meta di Metcalf per il 14-16. I Rams, tuttavia, rispondono subito con la corsa di Michel per il 23-14, prima dei field goal finali che non cambiano la situazione.
NFL
I Cardinals stendono i Rams, Brady torna a casa
04/10/2021 A 11:25
Kansas City Chiefs (2-3) – Buffalo Bills (4-1) 20-38: un vero e proprio “statement game” per i Bills che mandano un messaggio a tutta la AFC. Allen domina con 315 yds e 3 td, aggiungendo anche 11 corse, 59 yds e un td. Mahomes sbaglia troppo per i suoi canoni e lancia anche 2 intercetti, ma i Chiefs non esistono soprattutto in difesa. Il primo quarto si chiude 7-3 per Buffalo con la meta su corsa proprio del loro QB. Nel secondo periodo Mahomes lancia per Pringle per 5 yds per il 10-7, poi è solo Buffalo. Sanders riceve per 35 yds in end-zone per il sorpasso, quindi Knox riceve tutto solo per 53 yds e, un calcio per parte, fissano il punteggio sul 24-13. Il match si decide nel terzo quarto con l’intercetto di Mahomes riportato in meta da Hyde per il 31-13. Nel finale Kelce e Sanders per il 38-20, prima dell’intercetto finale di Mahomes che manda ufficialmente i titoli di coda.
Arizona Cardinals (5-0) – San Francisco 49ers (2-3) 17-10: continua l’imbattibilità della squadra dell’Arizona che piega, non senza fatica, i rivali nella NFC West. I Cardinals si portano sul 7-0 grazie alla corsa di Conner, quindi chiudono il primo tempo sul 10-0 con il calcio di Prater da 21 yds. Nella ripresa i 49ers (senza Garoppolo e Kittle) accorciano con la corsa di Samuel per il 7-10, ma nel quarto periodo il lancio di Murray per Hopkins da 9 yds chiude i conti. Nel finale il field goal di Siye fissa il punteggio sul 17-10.

Gli altri match

Negli altri match i Tampa Bay Buccaneers (4-1) demoliscono 45-17 i Miami Dolphins (1-4) con un Brady stellare da 5 td (596 in carriera), Brown riceve per 124 e due td, Evans da 113 e 2 td. Nella AFC i Pittsburgh Steelers (2-3) si riscattano e piegano 27-19 i Denver Broncos (3-2) con Roethlisberger da 253 yds e 2 td, Harris da 122 yds su corsa e una meta e Claypoold da 130 su ricezione e una meta. I Cincinnati Bengals (3-2) cadono all’overtime 22-25 contro i Green Bay Packers (4-1) in un match nel quale è successo di tutto. Tra finale di quarto quarto e overtime i kicker sbagliano ben 5 field goals consecutivi. Crosby si redime dopo ben 3 errori e regala il successo ai Packers, in una gara che avevano “quasi” vinto numerose volte. Adams scrive 206 yds su ricezione: immenso.
Nella NFC North i Minnesota Vikings (2-3) superano 19-17 i Detroit Lions (0-5), ma che fatica! Ci pensano Mattison con 113 yds su corsa e Jefferson con 124 su ricezione a guidare l’attacco dei giallo-viola. Nella NFC East i Dallas Cowboys (4-1) non hanno pietà 44-20 dei New York Giants (1-4) che perdono in un colpo solo per infortunio il QB Jones ed il RB Barkley. Per Dallas, l’attacco gira a mille con Elliott da 110 yds su corsa e 1 meta, aggiungendone una anche su ricezione. Sono attesi, però, da test ben più probanti di quelli visti sino ad ora.
Nella AFC i Cleveland Browns (3-2) cadono in casa dei Los Angeles Chargers (4-1) 42-47 in un vero e proprio tiro a segno. Herbert prosegue nel suo cammino stellare con 398 yds e 4 mete, Mayfield risponde con 305 e 2 td, con i LAC che volano con Williams che riceve per 165 yds e 2 td, mentre dall’altra parte non bastano le 161 yds su corsa di Chubb (con una meta) e le 149 su ricezione di Njoku. I Las Vegas Raiders (3-2) perdono in casa 9-20 contro i Chicago Bears (3-2) in una sfida che non passerà alla storia per quanto fatto dai due attacchi. Fields vince con appena 111 yds su lancio.
Nella AFC gli Houston Texans (1-4) si fanno rimontare dai New England Patriots (2-3) e perdono in casa 22-25 nonostante uno straordinario Mills da 312 yds e 3 td. Nella AFC South i Jacksonville Jaguars (0-5) nulla possono contro i Tennessee Titans (3-2) che si impongono 37-19 grazie ad un Henry straripante da 130 yds su corsa e 3 td. Nella NFC i Carolina Panthers (3-2) hanno una pessima giornata da Darnold (177 yds, 1 td e ben 3 int) e vengono sgambettati 18-21 dai Philadelphia Eagles (2-3) mentre il Washington Football Team (2-3) viene sconfitto a domicilio dai New Orleans Saints (3-2) per 22-33 con Winston da 4 mete su lancio, e gli Atlanta Falcons (2-3) regolano i New York Jets (1-4) con il punteggio di 27-20 nella partita disputata a Londra. Dopo la pandemia la NFL è tornata, finalmente, nel Vecchio Continente. L’ultimo match del turno sarà il Monday Night di questa notte tra Baltimore Ravens (3-1) e Indianapolis Colts (1-3) in una sfida tutta interna alla AFC.

Tom Brady e il 10° Super Bowl, una storia infinita

NFL
Accusato di razzismo e omofobia: si dimette coach dei Raiders, NFL sotto shock
12/10/2021 A 07:07
NFL
I Cardinals stendono i Rams, Brady torna a casa
04/10/2021 A 11:25