L’auto senza guidatore del prossimo futuro potrebbe essere costruita su una base McLaren. Apple sarebbe infatti seriamente interessata all’acquisto della casa automobilistica britannica formulando un’offerta da 2 miliardi di dollari: l’operazione servirebbe alla casa di Cupertino a ottenere impianti, strutture e know-how necessari per il lancio della prima vettura in grado di muoversi senza guidatore.
Si tratta dell’avveniristico Project Titan, studio che Apple ha cominciato da diverso tempo ma ora volto verso una fase di congelamento, con il colosso fondato da Steve Jobs ad accusare ritardo rispetto ai concorrenti Google e Tesla: l’acquisto della McLaren potrebbe dunque dare quel boost necessario per sbarcare per primi all’interno di un mercato dalle possibilità e sfaccettature ancora tutte da scoprire.
Se l’operazione dovesse andare in porto, sarebbe quella più costosa della storia di Apple dopo l’acquisto di Beasts Electonics (3 miliardi di dollari) e comprenderebbe, ovviamente, anche il ramo relativo alla Formula1: ma pensare anche a un circus del futuro di macchine senza pilota è davvero plausibile?
GP Belgio
Norris, doppio testacoda e botto contro le barriere: sta bene
28/08/2021 A 14:47
VIDEO - Il mitico sorpasso di Hakkinen su Schumacher a Spa
GP Belgio
Verstappen soffia la pole a Russell a Spa: male le Ferrari
28/08/2021 A 12:45
GP Gran Bretagna
Verstappen vola nelle libere, Mercedes lontane
16/07/2021 A 15:10