Formula 1

Binotto risponde alle critiche: "Non è tagliando teste che si fa andare più veloce la Ferrari"

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Ferrari-Teamchef Mattia Binotto

Credit Foto Getty Images

DaLuca Stamerra
20/07/2020 A 18:00 | Aggiornato 20/07/2020 A 18:31
@StamLuca

Il Team Principal risponde così alle critiche e a chi vorrebbe una rivoluzione nel management del Cavallino. Lui resta in sella nel suo ruolo, ma la Ferrari pensa di rimuovere due ingegneri...

La Ferrari non c'è e lo si vede anche dai commenti nel day successivo al GP di Ungheria, altro Gran Premio fallimentare per le Rosse. L'ex Montezemolo ha dichiarato che si deve già pensare alla stagione 2021, come disse anche Briatore una settimana fa, e di rivedere l'organigramma tecnico non lasciando solo Binotto. Binotto, intanto, resta ancora in sella, mentre la Ferrari pensa a rimuovere qualche ingegnere dal progetto proprio per dedicarsi alle prossime stagione. È arrivata però la risposta del Team Principal della Rossa... Ok i risultati negativi, dice Binotto, ma non è che tagliando teste la Ferrari potrà essere più veloce...

Dopo tre gare è chiaro che ci troviamo in una situazione peggiore di quelle che erano le nostre aspettative e bisogna reagire, senza alcun indugio. Il progetto complessivo della vettura va rivisto, pur consapevoli dei limiti regolamentari esistenti. Lo so bene che in Formula 1 non esiste la bacchetta magica, ma dobbiamo cambiare marcia per invertire questa tendenza, nel breve e nel lungo periodo. [Mattia Binotto a Ferrari.com]

Formula 1

Ferrari, l'onta del doppiaggio. Si lavora per salvare, forse, il 2021

20/07/2020 A 15:35

Cè da capire da cosa nascono gli errori...

Se necessario, dobbiamo rivedere anche l’organizzazione per migliorare e rinforzare il metodo di lavoro dove ce n’è più bisogno. Per questo dobbiamo, come squadra, capire quali sono le dinamiche che ci hanno portato alla situazione attuale

"Tagliando teste, la macchina non diventa più veloce"

Ho fiducia nelle persone che lavorano nella Gestione Sportiva di Maranello. Abbiamo iniziato un percorso che ci deve portare a riaprire un ciclo vincente. Sarà lungo. ma tutta l’azienda ne è consapevole e supporta questa visione. Per questo mi fanno sorridere certe notizie che si leggono in giro... Non è tagliando teste che si fa andare più veloce una vettura

Bentornato Alonso! Dai primi successi fino alla Dakar e 24h di LeMans, passando per il Rosso Ferrari

00:02:08

Formula 1

Montezemolo: "Ferrari? Stagione persa e sono preoccupato per le prossime"

20/07/2020 A 15:30
GP Ungheria

Le pagelle del GP d'Ungheria: Hamilton in carrozza, Vettel fa il massimo, Leclerc nervoso

19/07/2020 A 16:01
Contenuti correlati
Formula 1FerrariSebastian VettelCharles Leclerc
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo