Formula 1

Ferrari: è fatta con Carlos Sainz, sarà il compagno di Leclerc nel 2021. Annuncio nelle prossime ore

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Carlos Sainz

Credit Foto Getty Images

DaDavide Fumagalli
14/05/2020 A 07:50 | Aggiornato 14/05/2020 A 09:09
@DavideFuma

Il 25enne spagnolo, figlio dell'ex leggenda del rally, sostituirà Sebastian Vettel al volante della Rossa e sarà il nuovo compagno di Charles LeClerc. Vinto il ballottaggio con Ricciardo, anche per questioni economiche: l'australiano andrà alla McLaren. Scartata l'ipotesi Mick Schumacher, come ha detto Piero Ferrari: "Non è una scuderia per un giovane proveniente dalla F2".

Non ci sono più dubbi: sarà Carlos Sainz l'erede di Sebastian Vettel e nuovo compagno di Charles LeClerc alla Ferrari nel 2021. Come ha svelato in esclusiva anche la BBC, il 25enne spagnolo, figlio del leggendario campione di rally, ha vinto il ballottaggio con Daniel Ricciardo e addirittura l'annuncio potrebbe arrivare nelle prossime ore. Scartata, o mai presa in considerazione l'ipotesi Mick Schumacher, Sainz è diventato l'obiettivo principale grazie al suo mix di talento, buona esperienza a dispetto dell'età e costi contenuti, senza dimenticare la disponibilità ad essere il numero 2 all'interno del team. Per l'effetto domino Ricciardo pare destinato a trasferirsi alla McLaren dal 2021, proprio al posto di Sainz.

Formula 1

Verstappen: "Resto in Red Bull, non sarò io il sostituto di Vettel in Ferrari"

13/05/2020 A 19:13

La scelta (anche economica) di Carlos Sainz

Lo spagnolo, figlio d'arte, è il profilo che meglio ricorda quello descritto da Piero Ferrari per essere il sostituto di Vettel: "Non un giovane che viene dalla Formula 2. Magari un giovane che ha già qualche anno di esperienza sarebbe molto meglio". Quindi, bocciata o almeno rimandata la candidatura di Mick Schumacher, ben accolta quella di Sainz, 25 anni ma già con 102 gran premi di Formula 1 nel curriculum tra Toro Rosso, Renault e McLaren, con anche un podio nell'ultimo GP del Brasile. Lo spagnolo ha talento ed è sufficientemente esperto e veloce per spingere Leclerc a migliorare, pur sapendo di essere il numero 2 all'interno del team, un po' come succede in Mercedes con Bottas con Hamilton.

Sulla scelta della Ferrari di puntare a Sainz c'è anche un aspetto economico: questo l'ha fatto preferire a Daniel Ricciardo che è più vecchio di 5 anni (classe 1989, lo spagnolo è un '94) ma è anche più costoso a livello contrattuale essendo più esperto e con uno status da top driver. Sainz ha detto no alla proposta di rinnovo biennale dalla McLaren e accetterà dalla Ferrari un ingaggio inferiore ai 7 milioni di euro a stagione, quelli inizialmente previsti per Vettel.

Vettel divorzia dalla Ferrari! Dalle storie tese con Leclerc al rinnovo al ribasso: tutti i motivi

00:01:45

Formula 1

Facciamo i conti: Ferrari, dal 2008 a Vettel i piloti sono costati ben 540 milioni

13/05/2020 A 14:00
Formula 1

Jean Alesi: "Vettel ha fallito ma la colpa non è sua, la colpa è della Ferrari"

DA 10 ORE
Contenuti correlati
Formula 1
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Ultime notizie

Formula 1

Jean Alesi: "Vettel ha fallito ma la colpa non è sua, la colpa è della Ferrari"

DA 10 ORE

Nuovi video

Formula 1

Ferrari, Leclerc diventa attore per il cortometraggio di Lelouch

00:00:55

Più letti

Ciclismo

22 anni fa la vittoria di Pantani al Giro d'Italia: rivivi il duello con Tonkov a Montecampione

IERI A 20:49
Mostra più