Si correrà regolarmente, secondo quanto riportato dall’ANSA, il GP del Vietnam 2020 di F1: gli organizzatori hanno confermato l’evento nonostante il deflagrare dell’epidemia coronavirus, che aveva messo a rischio anche la disputa della corsa vietnamita. Si correrà il 5 aprile 2020, la Domenica delle Palme, ad Hanoi.
Dunque l’unica vittima del coronavirus resta il GP della Cina, inizialmente previsto per il 19 aprile a Shanghai, ma rinviato ufficialmente a data da destinarsi negli scorsi giorni. Resta per la FIA il difficile nodo da sciogliere legato alla ricollocazione nel Mondiale 2020 del GP cinese.
Ci sono due spiragli nel calendario della F1: il week end del 4 ottobre, ovvero tra il GP di Russia ed il GP del Giappone, ed il fine settimana del 22 novembre, dunque tra il GP del Brasile e il GP di Abu Dhabi. In entrambi i casi però vi sarebbero GP per tre settimane di fila.
Formula 1
Binotto: "Vettel-Leclerc, la miglior coppia del Mondiale. Ferrari vincente? Ci vuole tempo"
17/02/2020 ALLE 17:32
roberto.santangelo@oasport.it

Vettel: "La Ferrari SF1000 è ancora più rossa dell'anno scorso, è bellissima"

Formula 1
Imola pronta a entrare nel calendario 2020 al posto di Shanghai per il Coronavirus
16/02/2020 ALLE 08:06
GP Cina
Mondiale 2023, salta il GP di Cina: cancellato per Covid
17 ORE FA