Iniziano a scaldarsi i motori nei paddock del Bahrain, dove dal 28 marzo inizierà la prossima stagione di Formula 1. Sarà la gara sul circuito del Sakhir ad inaugurare ufficialmente il nuovo calendario della Formula 1. Il mondiale si concluderà nel mese di dicembre ad Abu Dhabi, ma nel mezzo troveremo tantissimi appuntamenti fra i quali quelli sui tracciati italiani di Imola e Monza. Sono complessivamente 23 le gare previste dal calendario 2021, e tra queste c'è la novità del gran premio d'Arabia Saudita che si terrà il 5 dicembre, penultimo appuntamento del Mondiale.

Formula 1, tutte le tappe del Mondiale

Dopo la partenza in Qatar si arriverà subito in Italia per il Gran Premio di Imola, Emilia Romagna, previsto da venerdì 16 a domenica 18 aprile. Quindi Portogallo, Spagna, Monaco, Azerbaijan, Canada, Francia, Austria, Gran Bretagna, Ungheria e Belgio. Poi sarà il turno dell'Olanda e di Zandvoort, per il grande ritorno nel circus, e in seguito ancora Italia per il 14° round con il Gran Premio di Monza a settembre. Fari puntati anche sul debutto di Jeddah, con la prima edizione del Gran Premio dell’Arabia Saudita dal 3 al 5 dicembre. Come ogni anno, il gran finale sarà ospitato ad Abu Dhabi domenica 12 dicembre.
GP Ungheria
Sainz: "Incidente causato da una raffica di vento"
9 ORE FA
CIRCUITO DATA
Bahrain, Sakhir28 marzo
Emilia-Romagna, Imola18 aprile
Portogallo, Portimao2 maggio
Spagna, Montmeló9 maggio
Monaco, Monte Carlo23 maggio
Azerbaijan, Baku6 giugno
Canada, Montréal13 giugno
Francia, Le Castellet27 giugno
Austria, Spielberg4 luglio
Gran Bretagna, Silverstone18 luglio
Ungheria, Hungaroring1 agosto
Belgio, Spa-Francorchamps29 agosto
Olanda, Zandvoort5 settembre
Italia, Monza12 settembre
Russia, Sochi26 settembre
Singapore, Marina Bay3 ottobre
Giappone, Suzuka10 ottobre
Stati Uniti, Austin24 ottobre
Messico, Autódromo Hermanos31 ottobre
Brasile, San Paolo7 novembre
Australia, Melbourne21 novembre
Arabia Saudita, Jeddah5 dicembre
Abu Dhabi, Yas Marina12 dicembre

Formula 1, piloti e scuderie

Sarà il primo gran premio senza Sebastian Vettel in Ferrari dopo sei anni di militanza con la Scuderia del Cavallino. Al suo posto ci sarà lo spagnolo e figlio d'arte Carlos Sainz. Tra le scuderie schierate sulla griglia di partenza ci sono: Mercedes AMG Petronas, Ferrari, Red Bull Racing-Honda, McLaren F1 Mercedes, Alpine F1 Team, Scuderia AlphaTauri Honda, Aston Martin – Mercedes, Alfa Romeo Racing-Ferrari, Haas F1 Team-Ferrari e Williams Racing-Mercedes-AMG. Nel 2021 la McLaren ha lasciato la Renault per torna ai motori Mercedes-AMG. Il marchio transalpino è stato sostituito da quello Alpine mentre la Racing Point si è trasformata in Aston Martin.
PILOTI SCUDERIE
Hamilton + BottasMercedes AMG
Leclerc + SainzFerrari
Verstappen + PerezRed Bull
Ricciardo + NorrisMcLaren
Stroll + VettelAston Martin
Ocon + AlonsoAlpine Team
Gasly + TsunodaAlphaTauri
Giovinazzi + RaikkonenAlfa Romeo
Mazepin + SchumacherHaas
Russel + LatifiWilliams

Formula 1 in diretta Tv: Sky o Tv8?

Anche per la stagione 2021 di Formula 1 è Sky a trasmettere in diretta di tutti i Gran Premi di Formula 1, la maggior parte di questi in esclusiva. Sarà possibile assistere alle gare solo se si è in possesso del pacchetto Sport della pay tv. La Rai non trasmetterà alcuna gara, mentre sono 4 (numero diminuito in seguito allo stop) le gare garantite in diretta tv su TV8 (le restanti in differita). I Gp in chiaro saranno il Gp di Imola (18 aprile), il Gp di Montecarlo (23 maggio), il Gp di Monza (12 settembre) e il Gp di Abu Dhabi (12 dicembre).

Ferrari, Mercedes, Red Bull: le macchine del Mondiale F1 2021

GP Ungheria
Leclerc: "Contento della macchina, buon passo gara"
IERI A 17:58
GP Ungheria
La Mercedes fa paura nelle libere, Ferrari lontane
IERI A 14:45