Il Mondiale 2021 di Formula Uno continua nella sua battaglia dentro e fuori dai circuiti. Tra Max Verstappen e Lewis Hamilton continuano le schermaglie non solo in pista, ma anche nelle dichiarazioni. Questa volta è il turno dell’olandese, che ha otto punti di vantaggio sul britannico a due GP dalla fine, con il pilota della Red Bull che si è soffermato sulla penalità in Qatar per non aver rispettato le bandiere gialle in qualifica e che lo ha portato a perdere cinque posizioni sulla griglia.
Le parole di Verstappen sull’ultimo weekend di gara: “Sulla penalità non c’è stata alcuna sorpresa, ne ero a conoscenza già la notte precedente. Non ho mai ricevuto regali dai commissari, perciò ok. Alla fine, una volta che ho saputo sarei partito settimo, ero motivatissimo a recuperare ed è quello che abbiamo fatto”.
L’olandese sostiene di non voler polemizzare contro i commissari, ma non manca qualche stoccata nei confronti di chi ha preso le decisioni lo scorso weekend: “Non voglio parlare troppo della decisione dei commissari, perché non voglio lasciare a nessuno il gusto di parlarne ulteriormente. È chiaro come non sia stata una cosa fantastica. È chiaro che mi sarebbe piaciuto avere un vantaggio più grande ma, quando non hai ritmo, è impossibile”.
GP dell'Arabia Saudita
GP Arabia Saudita 2021 in Diretta tv e Live-Streaming
30/11/2021 A 13:49
La lotta con Lewis Hamilton è apertissima e Verstappen lancia la sfida: “Proveremo semplicemente a fare meglio e tornare più competitivi, soprattutto in Arabia Saudita su un circuito cittadino. Poi, vedremo ad Abu Dhabi”.

"Ciao Palermo, Monza is calling": Verstappen, che cavalcata

Formula 1
Sainz: "Chiarezza dopo l'episodio tra Hamilton e Verstappen"
26/11/2021 A 22:39
Formula 1
Verstappen, 1° match point iridato. Ma a Jeddah il favorito è Lewis
22/11/2021 A 11:13