Gli ultimi pezzi del puzzle. E’ quasi completo il roster dei piloti del Mondiale 2023 di F1 e oggi a Suzuka, sede del 18° round del campionato, è stata giornata di annunci. Come ormai si era compreso, Pierre Gasly sarà un pilota dell’Alpine a partire dal 2023. Il transalpino lascerà quindi l’AlphaTauri e andrà a fare coppia con il connazionale Esteban Ocon, prendendo il posto dello spagnolo Fernando Alonso, che nella stagione prossima correrà con l’Aston Martin al posto del tedesco Sebastian Vettel (ritiro agonistico alla fine del Mondiale 2022). Per Gasly parliamo di un contratto pluriennale.

MONZA, ITALY - SEPTEMBER 11: Pierre Gasly

Credit Foto Getty Images

Una nuova sfida per Gasly che vanta 103 GP nel Circus con una vittoria all’attivo, ovvero quella del GP di Monza del 2020, nonché due podi: secondo posto in Brasile nel 2019 e terzo in Azerbaijan nel 2021. Nella personale bacheca ci sono anche il titolo del campionato GP2 nel 2016 e il suo miglior piazzamento nel campionato di F1, il 7° posto del 2019.
Formula 1
Domenicali: "Binotto? Spero che Ferrari possa trovare la persona giusta"
IERI ALLE 14:29
Al posto del francese in AlphaTauri ci sarà l’olandese Nyck de Vries. Il 27enne orange ha saputo mettersi in evidenza nel GP d’Italia in sostituzione di Alex Albon quest’anno, giungendo nono con la Williams. Nick ha nel proprio palmares due titolo iridati in FormulaE (2020-2021) e il campionato FIA di F1 del 2019, oltre ai successi nel Karting. Nell’orbita Mercedes, de Vries avrà un sedile dal 2023 al fianco del giapponese Yuki Tsunoda.

Leclerc: "La Red Bull sarà molto forte qui: speriamo di avere imparato da SPA"

Formula 1
L'addio di Sainz a Binotto: "Un piacere lavorare al tuo fianco"
IERI ALLE 10:58
Formula 1
Leclerc saluta Binotto: "Stima e rispetto per te mai venuti meno"
IERI ALLE 18:57