Si è disputata la prima giornata di test sul tracciato di Fiorano che la Ferrari ha riservato ai suoi piloti della Driver Academy. Lunedì hanno girato Robert Shwartzman, Giuliano Alesi e Marcus Armstrong, mentre martedì toccherà a Charles Leclerc, quindi mercoledì vivremo l’esordio di Carlos Sainz con il Cavallino Rampante. La giornata ha messo in mostra uno Shwartzman davvero impressionante e nettamente il più veloce in pista con la SF71H (la vettura del 2018), mentre Giuliano Alesi ha fatto il suo esordio sulla Ferrari (suo padre Jean correva con la Ferrari negli anni ’90) quando la pista era ancora scivolosa. Il neozelandese Marcus Armstrong, come il francese, non ha svolto che una manciata di giri, mentre Shwartzman ha sfruttato il tracciato asciutto nel corso del pomeriggio per totalizzare circa 50 giri. Come riporta motorsport.com il suo migliore crono di riferimento sarebbe stato un 57”7 (preso manualmente) che è già molto più basso del 58”31 con cui si presentò nella sessione di settembre.
Formula 1
Mondiale 2021: come si chiameranno le monoposto? I nomi
22/01/2021 A 10:46

Ferrari, peggior annata dal 1980: i numeri di un disastro

Formula 1
Vettel: "Decisione Ferrari? A me non cambia nulla"
20/01/2021 A 11:29
Formula 1
Binotto consacra Leclerc: “Uno dei migliori piloti al mondo"
19/01/2021 A 19:57