Il futuro prossimo di Max Verstappen non sarà in Mercedes. La chiusura arriva direttamente da Toto Wolff, team principal delle Frecce Nere, che ha ribadito la sua soddisfazione per l’attuale line-up escludendo in ogni caso l’ipotesi di ingaggiare l’olandese della Red Bull per sostituire uno tra Lewis Hamilton (quando si ritirerà) o Valtteri Bottas.
Il 48enne manager austriaco deve ancora trovare un accordo con Hamilton per il rinnovo di contratto (che scade a fine 2020), anche perché il britannico sei volte campione del mondo non sembra intenzionato a lasciare la Formula 1 per il momento.
Formula 1
Toto Wolff: "Rinnovo di Hamilton? Magari a dicembre…"
02/10/2020 A 07:55
Verstappen è un pilota molto impegnato con la Red Bull e, quindi, non è un’opzione per la Mercedes
Queste le parole di Toto Wolff in un’intervista a Motorsport-Magazin.com riportata dal quotidiano iberico As
Sono molto contento dei miei due piloti. Se ci fosse un cambio generazionale in futuro, sarebbero George Russell ed Esteban Ocon le prime scelte“. Futuro abbastanza solido in Red Bull dunque per Verstappen, come si evince dalle recenti dichiarazioni di Chris Horner, team principal della squadra austriaca: “Max ha appena compiuto 23 anni, ha già una grande esperienza e continua a crescere come pilota. Quella maturità si vede già in macchina, nelle gare, e penso che il meglio per lui debba ancora venire”.
erik.nicolaysen@oasport.it

Hamilton, 91 vittorie come Schumacher: campioni nati per dominare

Formula 1
Danni limitati per la Red Bull di Verstappen, nessun problema al telaio
11/06/2021 A 12:00
Formula 1
Villeneuve punzecchia Hamilton: "Due grandi errori a Imola e Baku"
09/06/2021 A 11:34