Il recupero di Fernando Alonso procede bene. Superata la fase di osservazione di 48 ore dall'intervento, il pilota potrà procedere con la convalescenza e il recupero. I media spagnoli riportano già un programma di massima, perché Alonso è abituatissimo all'esercizio fisico e vuole ricominciare al più presto per non perdere la forma ottimale.
Stando a quanto riporta Cadena COPE, infatti, l'asturiano in base alle indicazioni mediche è pronto a seguire un programma di allenamento entro cinque o sei giorni dalle dimissioni. Lo specifica anche il dottor Julio Acero, specialista di chirurgia maxillo-facciale:
Formula 1
Hamilton: "Singapore pista buona per noi: vogliamo il 2° posto nei costruttori"
15 ORE FA
Una volta che l'osso si è riposizionato correttamente, il recupero è rapido. E fattibile un esercizio moderato senza ricevere impatti diretti.
In poche parole, meglio evitare la strada, ma una bella pedalata in palestra sulla cyclette e qualche esercizio di gambe non dovrebbero comportare alcun pericolo.

La dinamica dell'incidente

A proposito di strada, la Polizia di Viganello ha reso nota la dinamica del'incidente, come riporta formulapassion.it. Alonso avrebbe proseguito alla destra di una colonna di macchine ferme e avrebbe subito un impatto con l'auto di una signora che proveniva dalla direzione opposta, svoltando a sinistra per entrare in un supermercato. Andrà stabilito chi dei due non ha rispettato la precedenza.

Alonso, schianto e testacoda spettacolare a Indianapolis: che brivido!

Formula 1
Ricciardo, ipotesi 2023 sabbatico: "Non lo escludo ma non sono..."
UN GIORNO FA
GP Singapore
Leclerc: "Per il titolo è molto difficile, ma corriamo per vincere"
UN GIORNO FA