Attraverso una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, la McLaren ha annunciato di aver prolungato il contratto in essere con il pilota britannico della scuderia, Lando Norris: il comunicato parla di un accordo pluriennale che va oltre il 2022, senza specificare però la nuova scadenza dell’accordo.
Così Zak Brown, CEO di McLaren Racing: “Sono lieto dell’estensione del nostro accordo con Lando per il 2022 e oltre. È stato determinante e siamo orgogliosi della crescita che ha mostrato da quando ha iniziato con noi nel 2017. Lando è uno dei talenti più brillanti sulla griglia di F1 e non vediamo l’ora di vederlo. continuare ad andare sempre più forte sia dentro che fuori dalla pista“.
Soddisfatto anche Andreas Seidl, Team Principal di McLaren F1: “La nostra decisione di confermare il futuro a lungo termine di Lando alla McLaren è stata molto semplice. Lando ci ha impressionato sin dal suo anno da rookie con le sue prestazioni e la sua evoluzione come pilota da allora è stata evidente. È parte integrante del nostro piano di recupero e il suo record finora, due podi con il team nell’ultimo anno, ha dimostrato che è un formidabile concorrente in pista. Come lui, abbiamo forti ambizioni per il nostro futuro insieme e sono contento che stiamo continuando questo viaggio nel prossimo capitolo sia per Lando che per la squadra. In Lando e Daniel abbiamo una formazione di piloti estremamente talentuosa ed entusiasmante, e questo annuncio è un forte segnale di impegno della McLaren dal 2022 in poi“.
GP Ungheria
Hamilton: "Inaccettabili le leggi anti-LGBT dell'Ungheria"
4 ORE FA
Questo infine il commento di Lando Norris: “Sono davvero contento di aver prolungato il mio rapporto con la McLaren dal 2022. Essendo stato con il team per quasi cinque anni, qui mi sento davvero parte della famiglia e non potevo immaginare di iniziare la prossima fase della mia carriera altrove. La McLaren è stata un grande supporto sin dai miei giorni nelle serie junior e da allora mi è piaciuto molto imparare e crescere come pilota. Il mio impegno con la McLaren è chiaro: il mio obiettivo è vincere gare e diventare campione del mondo di F1 e voglio farlo con questa squadra. Da quando siamo entrati a far parte del team nel 2017, i nostri progressi sono stati costanti e abbiamo chiare ambizioni insieme per il futuro. Voglio dire grazie a Zak ed Andreas per la fiducia che hanno dimostrato in me sin dall’inizio, e all’intero team per avermi dato un ambiente così forte per continuare la mia carriera. Abbiamo già avuto dei momenti incredibili insieme che non dimenticherò mai, due podi e la terza posizione nel campionato, e insieme a Daniel e al resto della squadra non vedo l’ora di raggiungere un successo ancora maggiore negli anni a venire“.

Hamilton: "Continuiamo a combattere contro il razzismo"

Formula 1
Red Bull, rigettata l'istanza per revisione della penalità di Hamilton
6 ORE FA
GP Ungheria
Verstappen: "Io in ospedale, Hamilton a festeggiare. Irrispettoso"
11 ORE FA