Niente da fare. Anche il 9° GP della stagione finisce per essere rinviato, con le autorità canadesi che non sono riuscite a garantire la salute di tutti, non conoscendo - ad oggi - l'evolversi della situazione sanitaria nel prossimo giugno. Dopo le cancellazioni di Melbourne e di Montecarlo, dopo i rinvii di di Baku, Bahrain, Shanghai, Zandvoort, Montmelò ed Hanoi, anche Montréal non partirà (almeno nella data stabilita). Sul calendario, a questo punto, la prima data utile diventa quella del 28 giugno con il GP di Francia sul circuito di Paul Ricard di Le Castellet.
Questo rinvio non è stata una decisione presa facilmente o alla leggera o facilmente. Nell'ultimo mese, siamo stati in costante contatto con la Formula 1 e con i rappresentanti della città di Montréal, Tourism Montreal e dei Governi provinciali e federali. Abbiamo ascoltato le direttive emesse da funzionari della sanità pubblica e come risultato diretto della pandemia di Covid-19 stiamo seguendo le linee guida dettate dalle autorità. I nostri pensieri e i nostri più sinceri ringraziamenti vanno agli uomini e alle donne che lavorano instancabilmente per mantenerci sani e al sicuro durante questo periodo di crisi e incertezza. [Comunicato degli organizzatori del GP del Canada]
Formula 1
Cassa integrazione per i dipendenti di Liberty Media a causa del Coronavirus
07/04/2020 A 15:10

Il programma del Mondiale 2020

https://i.eurosport.com/2020/04/07/2804131.png
Intanto, fanno sapere gli organizzatori del GP, che verranno fornite nuove cominicazioni a chiunque avesse acquisto i biglietti non appena verrà fornita una nuova data per il regolare svolgimento del Gran Premio.

Ferrari SF1000: dalla terza ala in stile Red Bull ai nuovi deflettori, tutte le novità della Rossa

Formula 1
Charles Leclerc vince il GP d'Australia virtuale: "È stato divertente, prendetevi cura di voi"
06/04/2020 A 07:00
GP Gran Bretagna
GP Gran Bretagna 2022: orari Diretta tv e Live-Streaming
13 ORE FA