Frank Williams, fondatore e azionista di maggioranza della scuderia Williams, si sta riprendendo da una polmonite che lo ha costretto al ricovero in ospedale. Secondo quanto riferito dal chief executive della Williams Mike O'Driscoll a margine del Gran Premio del Messico, il 74enne Williams si è ammalato in occasione del Gp d'Italia a Monza nel mese di settembre. "Ha passato momenti difficili in ospedale, ha contratto una polmonite. Ora sta recuperando, un recupero lento e costante. Speriamo di vederlo tornare a Grove (il quartier generale del team) molto presto", ha aggiunto. "Sappiamo tutti quanto sia determinato", ha detto ancora il manager. Williams, la cui scuderia ha vinto sette titoli mondiali piloti e nove campionati fra i costruttori tra il 1980 e il 1997, è tetraplegico e costretto su una sedia a rotelle dopo un incidente d'auto avvenuto in Francia nel 1986.
Formula 1
Sainz: "Ferrari competitiva, ma c'è margine di miglioramento"
7 ORE FA
Formula 1
F1, GP di Gran Bretagna: Sainz il più rapido nella FP2
10 ORE FA
GP Gran Bretagna
Bottas il più veloce in una FP1 sotto la pioggia. Sainz 3°, Leclerc
13 ORE FA