Undici anni fa, Sebastian Vettel muoveva i primi passi nel mondo della F1 al volante della Toro Rosso, “evoluzione”, se così la possiamo chiamare, della nostrana Minardi, uscita dalle scene due stagioni prima. Oggi, Giancarlo Minardi, fondatore della scuderia di Faenza, regala il suo autorevole punto di vista intervenendo a “Pit Talk”, di Antonio Granato con Francesco Svelto, per discutere del grave momento di crisi della Ferrari e del pilota tedesco, sprofondato a 67 punti di distanza dalla vetta del Mondiale, saldamente in mano a Lewis Hamilton.

La mancanza del "leader" Sergio Marchionne

La prima riflessione riguarda, purtroppo, l’addio di Sergio Marchionne, figura di riferimento fondamentale per gli equilibri interni della scuderia, ora in piena crisi a livello dirigenziale e di management.
GP Abu Dhabi
GP di Abu Dhabi 2022: orari Diretta tv e Live-Streaming
15/11/2022 ALLE 00:05
Dall’esterno, si percepisce nervosismo all’interno del team. La mancanza di un uomo come Sergio Marchionne, che negli ultimi quattro anni aveva dettato le regole del gioco, può essere destabilizzante. Al team manca il capo, quello che era il punto di riferimento nel bene e nel male.
https://i.eurosport.com/2018/10/07/2435608.jpg

Gli errori (gravi) di Sebastian Vettel

Ma la bacchettata senza peli sulla lingua arriva invece in direzione di Sebastian Vettel, “reo” di aver dilapidato un grande potenziale vantaggio con una serie di errori grossolani sparpagliati lungo tutta la stagione, errori che il team non si poteva certo aspettare da un grande pilota con il suo pedigree.
Ci vogliono le persone giuste per gestire, nella prossima stagione, un ragazzo di 21 anni in rampa di lancio come Charles Leclerc al fianco del quattro-volte campione del mondo che, però, per due anni di fila, ha regalato il titolo alla concorrenza.
GP Brasile
Leclerc: "Possiamo giocarcela alla pari con la Red Bull, almeno in qualifica"
10/11/2022 ALLE 18:57
GP Brasile
GP del Brasile 2022: orari Diretta tv e Live-Streaming
07/11/2022 ALLE 16:29