Ultimo weekend agonistico di questa tormentata stagione per Charles Leclerc. Il pilota della Ferrari è sceso in pista a Yas Marina per le prove libere del GP di Abu Dhabi, ultima tappa del Mondiale F1 che va in scena in una splendida cornice in notturna negli Emirati Arabi Uniti. Il monegasco si è dovuto accontentare dell’ottavo posto nelle prove libere 2, in un contesto condizionato anche dai test sugli pneumatici per il 2021 e sulle soluzioni aerodinamiche in vista dell’anno prossimo. Un venerdì interlocutorio per il giovane del Principato, il quale spera di ottenere un buon risultato nelle qualifiche di domani, consapevole che dovrà poi scontare una penalizzazione di tre posizioni sulla griglia di partenza della gara di domenica (a causa dell’incidente provocato domenica scorsa nel corso del primo giro del GP del Sakhir).
Charles Leclerc ha dovuto fare i conti con le lacune tecniche della SF1000 e ha provato ad arrangiarsi in qualche modo, riuscendo a salire sul podio in due occasioni (secondo in Austria e terzo in Gran Bretagna). Per il resto tante difficoltà croniche dovute a una monoposto per larghi tratti inguidabile, il tutto condito anche da qualche errore di guida (come quello di cinque giorni fa e quello nel GP di Stiria). In questa stagione il 23enne ha collezionato 98 punti e il quarto posto nella classifica piloti è ormai sfumato, l’obiettivo è quello di rilanciarsi al meglio e sperare che la prossima stagione vada in un verso decisamente diverso.
Intanto Charles Leclec è intervenuto ai microfoni di Sky Sport F1: “Un voto al mio 2020? Non mi piace darmi voti, ma sono soddisfatto della mia stagione. Sicuramente dopo la gara della settimana scorsa non è bello dirlo, ma se guardiamo la stagione in generale sono contentissimo e soddisfatto delle mie performance“.
GP Abu Dhabi
Vettel a Leclerc: "Sei il maggior talento che ho incontrato"
14/12/2020 A 12:34

Ferrari, Leclerc diventa attore per il cortometraggio di Lelouch

GP Abu Dhabi
Vettel saluta la Ferrari sulle note di 'Azzurro'
13/12/2020 A 17:26
GP Abu Dhabi
Vettel saluta la Ferrari: "Prima un sogno, poi un finale triste"
13/12/2020 A 16:19