L’epilogo del Mondiale 2021 di F1 è stato decisamente movimentato e ha sorriso all’olandese Max Verstappen. Il pilota della Red Bull si è imposto al termine di un GP di Abu Dhabi ricco di emozioni nei confronti di Lewis Hamilton e, come si sa, le reazioni sono state molteplici.
Mercedes aveva intenzione anche di fare ricorso dalla Corte federale di Parigi, ma poi ha desistito, preferendo parlare chiaramente con la FIA per far sì che ci siano miglioramenti nell’interpretazione del regolamento e nell’aspetto normativo in toto dal 2022.
GP Russia
Hamilton: "Vittoria n°100? Credevo non arrivasse più..."
26/09/2021 A 14:35
Un duello, quindi, che ha favorito l’olandese, mentre Hamilton ha dovuto incassare un brutto colpo. A esprimere un parere un po’ fuori dal coro è stato lo spagnolo Fernando Alonso. Il due volte iridato ha approfondito alcuni aspetti della relazione con Lewis, iniziata nel 2007 nello stesso team (McLaren).
F1, Lewis Hamilton non si ritira! Il pilota inglese sarà regolarmente al via del Mondiale 2022
“In quel periodo non era così male. Era un esordiente, ora invece lo vedo un po’ perso per quanto è accaduto in pista ad Abu Dhabi. Alla fine, vincere o perdere fa parte dello sport. Rapporti con lui, in generale, ce ne sono pochi perché vive in un mondo tutto suo. E’ spesso coinvolto in eventi legati alla moda e indossa abiti strani, distante da quello che solitamente faccio io“, ha dichiarato Alonso nel corso dell’evento organizzato per la promozione di Finetwork.

Alonso fa la storia: prima vettura F1 sulla mitica pista di Le Mans

GP Francia
Pagelle: colpaccio Verstappen, Ferrari al buio, 4 a Leclerc
20/06/2021 A 16:58
GP Monaco
Pagelle: Verstappen ruba la scena a Leclerc, Sainz da 7,5
23/05/2021 A 16:34