Sul tracciato di Yas Marina in cui si è laureato campione del mondo meno di un anno fa, Max Verstappen si toglie la soddisfazione di portarsi a casa l’ultima pole position di un 2022 da dominatore incontrastato. Prima fila tutta Red Bull per il Gp di Abu Dhabi con 2° crono di Sergio Perez. In seconda fila le Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz, poi le Mercedes di Lewis Hamilton e George Russell. In chiave gara la Red Bull è ovviamente favorita, con Perez che punta a chiudere in seconda posizione nella classifica Piloti in cui è al momento appaiato a Leclerc. Bene la Ferrari, che però andrà rivalutata domenica sul passo gara. Delusione per la Mercedes, che dopo le libere puntava alla prima fila. In spolvero Sebastian Vettel (9°) all'ultima qualifica stagionale, in difficoltà Fernando Alonso.

GRIGLIA DI PARTENZA (PRIMI 10)

GP Abu Dhabi
🏎 Pagelle: Leclerc magistrale, Perez pasticcione, Vettel da applausi
20/11/2022 ALLE 17:16
Max VerstappenRed Bull1:23:824
Sergio PerezRed Bull+0:228
Charles LeclercFerrari+0:268
Carlos SainzFerrari+0:418
Lewis HamiltonMercedes+0:684
George RussellMercedes+0:687
Lando NorrisMcLaren+0:945
Esteban OconAlpine+1:006
Sebastian VettelAston Martin+1:137
Daniel RicciardoMcLaren+1:221

MOMENTI CHIAVE

Q1 - La Red Bull si mette subito a dettare il passo con Verstappen davanti a Perez, le Ferrari seguono con Sainz che sembra più in palla di Leclerc, poco incisive sul giro secco le Mercedes. Sebastian Vettel piazza un notevole 5° tempo nel secondo tentativo, nonostante il traffico in pista. Fernando Alonso si salva per il rotto della cuffia col 15° tempo. Fuori Magnussen, Gasly, Bottas e le due Williams.
Q2 - E' ancora la Red Bull a dominare la scena, ma questa volta è Sergio Perez a far segnare il miglior tempo. Alle sue spalle si piazza Leclerc, che monta gomme nuove nel secondo tentativo. Poi Sainz, Verstappen e Hamilton. Bene anche in Q2 Sebastian Vettel, che entra in top ten. Ancora in difficoltà Fernando Alonso, che questa volta chiude 11° e non passa il taglio al pari di Tsunoda, Schumacher, Stroll e Zhou.

Sebastian Vettel, Aston Martin, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Q3 - Primo tentativo con Max Verstappen che fa segnare il miglior tempo davanti a Sainz, Perez, Leclerc e le due Mercedes. Terzo settore decisivo nella pole provvisoria dell'olandese. Nel secondo tentativo Max offre una minima scia a Perez ma riesce a tenersi alle spalle il compagno di squadra per un prima fila tutta Red Bull. In seconda le Ferrari di Leclerc, che si è migliorato, e Sainz. In terza le Mercedes.

I TOP

Max Verstappen (Red Bull) - Va bene dare una mano istituzionale a Perez con una (minima) scia in Q3, ma Max tiene a legittimare il proprio Mondiale chiudendo in bellezza con pole e vittoria anche ad Abu Dhabi. Metà del lavoro è fatto.
Sebastian Vettel (Aston Martin) - All'ultima qualifica in carriera si presenta in gran spolvero, entrando di forza in top ten e assicurandosi il 9° tempo in griglia. Sembra sprizzare leggerezza.
Daniel Ricciardo (McLaren) - Fuori tempo massimo, ma finalmente sul passo del compagno Norris con l'ingresso in Q3 e il 10° tempo finale.

I FLOP

Fernando Alonso (Alpine) - Strano sabato di difficoltà, mentre Ocon sfrutta il potenziale Alpine con l'8° tempo finale. Lo spagnolo si salva per il rotto della cuffia in Q1 col 15° tempo, poi non trova la velocità per entrare in Q3 ed è 11°.
Pierre Gasly (Alpha Tauri) - Al penultimo giorno di scuola con il mondo Red Bull, ma ultimamente troppo spesso più lento del compagno Tsunoda.
Valtteri Bottas (Alfa Romeo) - Dopo due importanti piazzamenti a punti nelle ultime due gare, si eclissa proprio sul rush finale non riuscendo a passare il taglio della Q1. Anche nel suo caso il giovane compagno di squadra, il cinese Guanyou Zhou, è davanti.

Leclerc e le voci su Binotto: "Rumors a cui non do peso"

GP Abu Dhabi
Verstappen: "Difficile replicarsi nel 2023, ma la motivazione c'è"
20/11/2022 ALLE 16:38
GP Abu Dhabi
Burnout, applausi e gratitudine: l’emozionante ultimo GP di Vettel
20/11/2022 ALLE 15:46