La Formula 1 riparte dopo un 2020 finora tremendo, a causa dell’emergenza Covid-19 che sta ancora facendo paura in tanti continenti e paesi nel mondo, e lo fa inviando un messaggio chiaro contro il razzismo spinti dall’esempio del suo pilota più carismatico: Lewis Hamilton, sei volte campione del mondo, e fervido sostenitore della causa Black Lives Matter. Prima dello start del GP d’Austria, il primo della stagione, il pilota britannico insieme ad altri piloti insieme a 13 colleghi si sono inginocchiati in griglia dinanzi a una scritta stampata sull’asfalto col messaggio “End Racism”.

Black Lives Matter, Hamilton e altri 13 piloti in ginocchio contro il razzismo al GP d’Austria

GP Austria
Ferrari, Leclerc non nasconde lo sprofondo rosso. Si rischia di buttare due anni
06/07/2020 A 11:04

Leclerc: "Non mi inginocchio contro il razzismo, ma non sono meno impegnato di altri"

Hamilton, unico pilota ad indossare una maglietta nera con la scritta Black Lives Matter, è stato imitato da tanti colleghi come il compagno Valtteri Bottas e il ferrarista Sebastian Vettel mentre fra coloro che non si sono inginocchiati c’è anche Charles Leclerc, che ha spiegato su Twitter il perché di questa decisione personale che non significa assolutamente un minor impegno nella lotta contro il razzismo.
Credo che ciò che conta siano fatti e comportamenti nella nostra vita quotidiana piuttosto che gesti formali che potrebbero essere considerati controversi in alcuni paesi. Non mi metterò in ginocchio, ma questo non significa affatto che sono meno impegnato di altri nella lotta contro il razzismo [Charles Leclerc 5/7/2020 @Twitter]
Dello stesso avviso anche Max Verstappen, altro pilota che ha spiegato il suo mancato inginocchiamento con un Tweet
Sono molto impegnato nell'uguaglianza e nella lotta contro il razzismo. Ma credo che ognuno abbia il diritto di esprimersi nei tempi e nei modi che più gli si addicono. Oggi non mi inginocchierò ma rispetto e sosterrò le scelte personali che ogni pilota farà

Ferrari, Mercedes con livrea nera, Red Bull: le scuderie e i piloti del Mondiale 2020

GP Austria
GP d'Austria F1 2020 in Diretta tv e Live-Streaming
02/07/2020 A 07:03
GP Austria
Leclerc: "Non capiterà di essere così fortunati con le safety car. C'è tanto lavoro da fare"
05/07/2020 A 21:16