Non c’è storia. Max Verstappen, dopo la pole position nel Gran Premio della Stiria di sette giorni fa, si ripete anche oggi al termine delle qualifiche del Gran Premio d’Austria, nono appuntamento del Mondiale di F1 2021. Sul tracciato del Red Bull Ring, davanti ad una marea arancione composta dai suoi tifosi, il pilota olandese non ha lasciato scampo agli avversari, facendo segnare il miglior tempo in ogni manche, fino a stampare la pole position (la terza consecutiva) con il crono di 1:03.720 davanti ad uno scatenato Lando Norris, distante soli 48 millesimi.
Una conferma di quanto sia eccellente il pacchetto pilota-RB16B-gomme, che sta portando il pilota classe 1997 a dettare legge in questa annata e, in questo weekend, a mettersi nelle migliori condizioni per centrare la doppietta sul tracciato di Spielberg, vedendo che il suo rivale numero uno, Lewis Hamilton, scatterà solamente dalla quarta casella dello schieramento, alle spalle, anche, del suo compagno di team Sergio Perez, mai così performante in qualifica in questa stagione.
GP Austria
Leclerc: "Fuori al Q2? Era previsto, ma la Williams..."
03/07/2021 A 14:30

"La gestione delle gomme non sarà semplice"

Il suo commento al termine delle qualifiche non lo vede, tuttavia, troppo entusiasta: “Sono felice di essere in pole position, ma non in questo modo. Il secondo tentativo, per esempio, è stato davvero brutto e non sono affatto contento. Ad ogni modo partire davanti a tutti su questa pista è ottimo, per cui domani proverò a completare l’opera”.
La Red Bull prosegue a mietere risultati su risultati, con una RB16B quanto mai performante. “La vettura è grandiosa, ma domani in gara non sarà facile. Avremo gomme con uno step di mescola più morbida rispetto a una settimana fa, per cui la questione degli pneumatici sarà da gestire con grande attenzione. Essere in pole position è un ottimo viatico, ma non mi attendo una gara completamente lineare. Sarà importante rimanere concentrati e pensare solo alla nostra gara”.

Verstappen: "Mercedes favorita per il titolo ma la Red Bull può rendergli vita dura quest'anno"

GP Austria
Verstappen in pole, le Ferrari eliminate nel Q2
03/07/2021 A 12:48
GP Austria
Hamilton: “Ci rifaremo presto, uniti per lottare fino alla fine”
05/07/2021 A 11:56