Charles Leclerc ha concluso al 4° posto il Gran Premio dell'Azerbaigian, sesta tappa del Mondiale 2021 di F1 andata in scena sul circuito di Baku. Il pilota della Ferrari è scattato dalla pole position ma, come previsto alla vigilia, non è riuscito a conservare a lungo la posizione di vertice. Il passo gara della sua monoposto non era all’altezza di Red Bull e Mercedes, anche se il Cavallino Rampante sta compiendo degli importanti passi in avanti. Il monegasco è stato scavalcato nei primi giri da Lewis Hamilton e Max Verstappen, scivolando poi in quinta posizione.
Sembrava essere un risultato ormai in ghiaccio, ma a cinque giri dal termine è esplosa la gomma posteriore sinistra sulla vettura di Verstappen, è stata esposta la bandiera rossa. Si è ripartiti da fermi per due tornate, Lewis Hamilton era secondo e ha commesso un grave errore, Charles Leclerc ha tentato di attaccare Pierre Gasly per conquistare il terzo posto ma non è riuscito nell’impresa e si è così dovuto accontentare di un piazzamento ai piedi del podio.
GP Azerbaigian
Gasly: "Gara folle dal primo all'ultimo giro"
06/06/2021 A 15:39

"Il sorpasso su Gasly? Ho visto un buco, ci ho provato"

Il giovane del Principato ha poi analizzato la sua prestazione ai microfoni di Sky Sport F1: “Ho visto un buco, ho provato a fare il sorpasso (su Gasly, ndr) e non ci sono riuscito. Non volevo prendere tanti rischi, anche se ne ho comunque presi negli ultimi due giri. Non dobbiamo dimenticare che stiamo battagliando con la McLaren (per il Mondiale costruttori, ndr), oggi siamo arrivati davanti a loro e abbiamo preso diversi punti. Ho avuto due opportunità e ho cercato di coglierle“.
Charles Leclerc ha poi proseguito e si è soffermato sulla crescita della Ferrari: “Mi piace anche guardare l’aspetto globale, stiamo facendo bene, non dobbiamo scoraggiarci quando abbiamo una gara più difficile delle altre. Sul passo non eravamo poi così lontani da Mercedes e Red Bull. C’è tanto di positivo anche se non possiamo essere soddisfatti per il quarto posto. Siamo qui per vincere e sono sicuro che presto le vittorie arriveranno“.

Binotto presenta la Ferrari SF21: "Migliorata in tutte le aree"

GP Azerbaigian
Perez: "Hamilton? Ho frenato lungo e ha sbagliato"
06/06/2021 A 15:37
GP Azerbaigian
Hamilton, che errore! Si riparte e va dritto alla prima curva
06/06/2021 A 14:28