Tutti gli occhi sono su di lui. Il pilota che è uscito nel migliore dei modi dai test pre-stagionali di Sakhir. Il protagonista della Formula Uno che appare il candidato principale al successo nel Gran Premio del Bahrain di domenica, primo appuntamento della stagione del Mondiale 2021. Di chi stiamo parlando? Troppo facile la risposta: Max Verstappen. L’olandese della Red Bull, infatti, dà il via alla sua annata, forse per la prima volta nella carriera, con il grado di favorito per la gara d’esordio. Le motivazioni sono semplici. La nuova RB16B ha dimostrato di essere la più pronta ad approcciare al nuovo campionato, dominando la tre-giorni di test di Sakhir e mostrando una monoposto efficace sia sul giro secco, sia sul passo gara.
Ad ogni modo Max Verstappen preferisce gettare acqua sul fuoco, e lo conferma nel corso della conferenza stampa che ha sancito il via ufficiale del weekend del Gran Premio del Bahrain. "Nei test tutto è filato liscio ed è quello che vuoi, specie quando c’è poco tempo come in questo caso. Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto nel complesso. La macchina è cambiata per il nuovo regolamento ma è sempre risultata prevedibile e questo è un aspetto positivo. Ho fiducia, come sempre, l’avrei anche se fossi all’ultimo posto della griglia, ma dire che potremo fare meglio della Mercedes è prematuro. Per ora posso solo dire 'Vedremo..'".
Formula 1
Red Bull, rigettata l'istanza per revisione della penalità di Hamilton
13 ORE FA

"Proveremo a mettere pressione alla Mercedes"

Come mai nessuno vuole definirsi il favorito in Formula Uno? "Nel mio caso non è superstizione, solamente non conta nulla dirlo. La pista è l’unica cosa che conta. Quello è il luogo dove devi fare vedere il prodotto del tuo lavoro e rimanere concentrato sempre. Parlare prima non ha senso".
Il nuovo vicino di box, Sergio Perez, cosa sta portando alla squadra? "Il team è contento per il suo arrivo - sorride -. lo conosco da tanto tempo, mi sta piacendo scoprire come lavora e seguire le sue indicazioni comparandole con le mie. Tutto fila liscio ed è positivo. Come squadra penso che potremo fare molti punti e proveremo a mettere pressione alla Mercedes gara dopo gara".

Ferrari, Mercedes, Red Bull: le macchine del Mondiale F1 2021

GP Ungheria
Verstappen: "Io in ospedale, Hamilton a festeggiare. Irrispettoso"
17 ORE FA
GP Ungheria
Hamilton-Verstappen, Ungheria Bollente. E la Ferrari sogna il colpaccio
IERI A 14:30