Con una clamorosa prova di forza Lewis Hamilton vince il Gp del Brasile a Interlagos e tiene vive le sorti del Mondiale di Formula 1 2021. Battuto in pista Max Verstappen, in testa per tre quarti di gara e protagonista di una battaglia ad alta intensità con la Mercedes del diretto avversario. Un Hamilton che sembrava lontanissimo dal titolo solo sabato pomeriggio, quando partiva 20° nella qualifica sprint per una irregolarità sul suo Drs, e alla partenza del Gp, in 10^ posizione per la sostituzione del mortore endotermico. Con due gare da fuoriclasse l'inglese ha invece mandato un segnale forte alla Red Bull: il campionato è apertissimo, e lo sarà fino alla fine. Terza l'altra Mercedes di Bottas. Le Ferrari chiudono al 5° e 6° posto con Lecler e Sainz.

ORDINE D'ARRIVO

GP São Paulo
Episodio Verstappen-Hamilton: la Mercedes chiede la revisione
16/11/2021 A 16:54
Lewis HamiltonMercedes1
Max VerstappenRed Bull+ 10:378
Valtteri BottasMercedes+ 13:876
Sergio PerezRed Bull+ 41:018
Charles LeclercFerrari+ 48:068
Carlos SainzFerrari+ 51:380
Pierre GaslyAlpha Tauri1 giro
Fernando AlonsoAlpine1 giro
Esteban OconAlpine1 giro
Lando NorrisMcLaren1 giro

Max Verstappen e Lewis Hamilton durante il GP del Brasile di Formula 1 a San Paolo - Mondiale 2021

Credit Foto Getty Images

MOMENTI CHIAVE

Partenza, Max va - Al semaforo verde Verstappen restituisce a Bottas il favore di sabato, sorprendendolo alla staccata di curva 1 e prendendosi subito la leadership. Il finlandese viene sfilato anche da Perez, mentre Hamilton recupera subito qualche posizione con un buono scatto ed un gran sorpasso all'esterno su Galsy nella zona più lenta del circuito.
Giro 5/71, Lewis c'è - Nel giro di cinque tornate lo scatenato inglese supera le due Ferrari, ha strada libera da Bottas e si lancia all'inseguimento delle due Red Bull, che su gomme gialle tengono comunque un ottimo ritmo.
Giro 11/71, Red Bull in difesa - La ripartenza dopo alcune tornate dietro la Safety car - a causa di detriti in pista - delinea la Red Bull in difesa da Lewis: Verstappen aspetta fin quasi sulla linea del traguardo per riaccelerare, in modo da non dare spazio alla velocità sul dritto di Hamilton per attaccare Perez e lui.
Giro 19/71, Hamilton fa le prove generali - Hamilton si attacca agli scarichi di Perez e prova l'attacco: la prima volta il messicano reagisce alla gran staccata del britannico con un controsorpasso sul rettilineo opposto, ma al secondo tentativo Lewis passa e resta davanti, a sandwich fra le Red Bull.
Giro 28/71, su gomme dure la musica cambia - Dopo il primo pit stop, in cui si montano gomme dure (tranne la Ferrari che sceglie ancora le gialle), la Mercedes è chiaramente più veloce della Red Bull, e Hamilton inizia a spingere Verstappen. L'olandese capisce l'antifona e anticipa poi la seconda sosta per non dare spazio all'undercut, ma dopo la seconda sosta Lewis è ancora più attaccato ai suoi scarichi.
Giro 48/71, la battaglia - Dopo diversi giri passati a mettere pressione, Hamilton rompe gli indugi e prova l'attacco in esterna alla staccata di curva 4: Verstappen resiste forse con un eccesso di difesa, che porta entrambi i piloti oltre i cordoli. Nessuna investigazione dalla direzione gara.
Giro 59/71, il sorpasso - Dopo un secondo tentativo andato a vuoto, Hamilton prepara alla perfezione il sorpasso uscendo velocissimo da curva 3 e sfruttando il rettilineo opposto. Verstappen prova a ondeggiare per coprire più pista possibile, ma deve arrendersi all'inglese che allunga e saluta.

Valtteri Bottas e Charles Leclerc durante il Gran Premio del Brasile di Formula 1 sul circuito di San Paolo - Mondiale 2021

Credit Foto Getty Images

TOP

Lewis Hamilton - Da ultimo a 5° in soli 24 giri ieri, da 10° a 1° in gara. Un week end da campione fuori dal tempo, e un segnale forte mandato alla Red Bull: con questa classe ed un motore fresco, ci sarà ancora da sudare per strappargli lo scettro. Prova di forza.
Charles Leclerc - Male sabato nella qualifica sprint, bene in gara con le stesse gomme degli altri ed un setup rivisto. Parte bene al contrario del compagno Sainz, prova anche ad attaccare Bottas, poi tiene la barra dritta per l'obiettivo di squadra.
Sebastian Vettel/Fernando Alonso - Nella super giornata di Hamilton, anche il resto della vecchia guardia si fa sentire: ottima gara con tanto di duelli corpo a corpo fra i due, alla fine il punto lo strappa Fernando.

FLOP

Valtteri Bottas - Finisce terzo per la virtual Safety car che gli permette di superare Perez col secondo pit stop, ma nelle prime fasi, come al solito, appare vaso di coccio tra i vasi di ferro.
Yuki Tsunoda - Sembrava finalmente riuscto a sintonizzarsi con la sua Alpha tauri fino ad avvicinare le prestazioni sdi gasly: in Brasule un week end confusionario che lo rimanda alla casella di partenza.

LA STATISTICA

Con la vittoria di Interlagos, Lewis Hamilton accorcia nuovamente a 14 punti di distacco da Verstappen: un numero dal peso specifico importante, perché ora all'olandese non basta più gestire accontentandosi di tre secondi posti nelle ultime gare. E la Mercedes vista in Brasile può anche pensare di vincerle tutte.

Alonso fa la storia: prima vettura F1 sulla mitica pista di Le Mans

GP São Paulo
Hamilton-Verstappen, lasciateli lottare così fino alla fine
15/11/2021 A 10:01
GP São Paulo
Hamilton show: il sorpasso capolavoro su Verstappen
14/11/2021 A 20:58