La seconda sessione di prove libere del Gran Premio di San Paolo 2021 è andata in archivio a Interlagos con il miglior tempo a sorpresa di Fernando Alonso, ottenuto però presumibilmente con un carico di carburante decisamente inferiore rispetto al resto della concorrenza e utilizzando il DRS. Lo spagnolo dell’Alpine ha firmato un notevole 1’11″238 con gomma soft, rifilando ben 864 millesimi al primo degli inseguitori a testimonianza di un turno molto difficile da interpretare per i programmi di lavoro differenziati svolti dai vari team in ottica della Sprint Race e della gara vera e propria di domani.

Verstappen 2°, Hamilton 5°

GP São Paulo
Hamilton: "Darò tutto nella Sprint Race”
12/11/2021 A 22:16
Seconda piazza per la Red Bull di Max Verstappen, che ha spinto subito con gomme soft per simulare la Sprint Qualifying di questa sera prima di passare ad un lungo stint di 18 giri sulle medie. Mercedes competitive con il terzo posto di Valtteri Bottas ed il quinto di Lewis Hamilton, staccati rispettivamente di 1.117 e 1.503 dalla vetta a parità di mescola con Alonso dopo aver provato a inizio sessione la prima parte della gara.

In ritardo le due Ferrari

Alpine sugli scudi anche con la quarta piazza di Esteban Ocon a 1.169 dal compagno di squadra, mentre è solo 6° Sergio Perez con la seconda Red Bull pagando circa 8 decimi da Verstappen a parità di macchina. Molto bene Antonio Giovinazzi, 7° con l’Alfa Romeo subito davanti alle Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc, 8° e 9° con 1″8 di ritardo dalla vetta dopo aver provato sia la Sprint che la gara di domani.

Alonso fa la storia: prima vettura F1 sulla mitica pista di Le Mans


Formula 1
La Casa di Carta: anche Sainz e Marquez tra i protagonisti
10/11/2021 A 11:44
Formula 1
Giovinazzi: "L'Alfa mi rovina le gare? Non ci volevo credere, ma..."
08/11/2021 A 14:34