Al termine delle prime due sessioni di prove libere in Cina, Mattia Binotto ha spiegato la scelta di sostituire le centraline sulle vetture di Vettel e Leclerc, e si è soffermato su Mick Schumacher, che ha guidato per la prima volta una Ferrari in occasione dei test in Bahrain.
Era la prima volta che vedevo Mick Schumacher dopo tanti anni. Guardandolo in faccia non è molto simile a papà Michael, ma il suo approccio lo è: fa le stesse domande ed è curioso come lui. Valutarlo ora è molto difficile, perché le condizioni meteo erano brutte quel giorno. L'obiettivo non era valutare le sue prestazioni. Per lui è importante l'apprendimento, è al primo anno in F2. Non ha mai spinto al limite, ha cercato di imparare giro dopo giro. Ha fatto un ottimo lavoro, è stato molto concentrato.
Formula 1
Le prime immagini di Mick Schumacher a bordo di una Ferrari, sulle orme di papà Michael
02/04/2019 ALLE 07:07
Mick Schumacher, classe 1999, è entrato nell'Academy di Maranello e sta correndo in Formula 2 con il Team Prema Racing: ha testato Ferrari e Alfa Romeo in due giornate consecutive. Con la Rossa ha fatto segnare il secondo miglior tempo alle spalle di Max Verstappen, mentre con l'Alfa Romeo ha chiuso al sesto posto.
Formula 1
🏎 Ferrari, in F1 la stabilità paga: Binotto va aiutato, non rimosso
21/11/2022 ALLE 08:49
GP Abu Dhabi
Leclerc e le voci su Binotto: "Rumors a cui non do peso"
18/11/2022 ALLE 08:56