Max Verstappen torna mattatore in qualifica e si prende la pole position del Gp del Giappone davanti alle Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz, staccate di pochissimi centesimi. In 4^ posizione la seconda Red Bull di Sergio Perez. L'olandese è stato graziato dagli steward che dopo un'ora e mezza di camera di consiglio hanno deciso di punire solo con una reprimenda, l'involontaria ma pericolosa manovra di disturbo sulla McLaren di Lando Norris in Q3. In terza fila Ocon su Alpine e Lewis Hamilton su Mercedes. Ottima prova di Sebastian Vettel, che entra in top ten con l'Aston Martin. E domani, in gara, potrà succedere di tutto visti i distacchi minimi e l'alta probabilità di pioggia durante il Gp.

LA GRIGLIA DI PARTENZA (PRIMI 10)

GP Giappone
🏎 Verstappen, mondiale da extraterrestre: stravinta sfida con Leclerc
10/10/2022 ALLE 09:01
Max VerstappenRed Bull1:29:304
Charles LeclercFerrari+0:010
Carlos SainzFerrari+0:057
Sergio PerezRed Bull+0:405
Esteban OconAlpine+0:861
Lewis HamiltonMercedes+0:957
Fernando AlonsoAlpine+1:018
George RussellMercedes+1:085
Sebastian VettelAston Martin+1:250
Lando NorrisMcLaren+1:699

MOMENTI CHIAVE

Q1 - Verstappen fa segnare subito il miglior tempo davanti alle Ferrari, mentre le Mercedes provano a passare il taglio con gomme medie ma devono poi ripiegare sulle soft per non rischiare l'eliminazione. A restare fuori dai primi 15 è Pierre Gasly su Alpha Tauri, mentre il compagno Giapponese Yuki Tsunoda passa il taglio. Fuori anche le Williams, la Haas di Magnussen e l'Aston Martin di Lance Stroll.
Q2 - Le Ferrari fanno subito segnare un tempo con gomme usate, che sarà sufficiente a passare il taglio conservando un treno di gomme nuove, così come Verstappen. Il miglior tempo lo fa segnare Perez con coperture nuove, mentre brilla Sebastian Vettel che passa anche la Q2 e porta la sua Aston Martin in top ten a scapito della McLaren di Ricciardo.
Q3 - Primo tentativo con Max Verstappen che rifila 2 decimi a Leclerc e si prende la pole position provvisoria. Nel secondo l'olandese non si migliora, mentre le Ferrari gli arrivano a soli 10 millesimi con Leclerc e 57 con Sainz. Nel proprio giro di lancio, l'olandese rischia di centrare Norris mentre scalda le proprie gomme: certamente pericolosa la manovra dell'olandese, poco prudente quella dell'inglese che gli arriva velocissimo alle spalle dalla curva 130R.

Max Verstappen e Lando Norris rischiano il contatto durante un giro di lancio nel Q3 delle qualifiche del GP Giappone - Foto profilo Twitter ufficiale F1

Credit Foto Twitter

I TOP

Sebastian Vettel (Aston Martin) - Suzuka è la sua pista preferita, tanto da aver lasciato aperta una porta per il futuro laddove un team di F1 avesse bisogno di lui per il solo Gp del Giappone, e lo dimostra una volta di più dopo essere stato l'ultimo pole man qui, nel 2019. Bravo a passare il taglio della Q1, mentre Stroll è eliminato, strepitoso poi nel portare l'Aston Martin in top ten con un giro perfetto.
Esteban Ocon (Alpine) - Dopo il passaggio a vuoto di Singapore, ritrova il feeling con la sua Alpine ed è il primo alle spalle di Red Bull e Ferrari.
Yuki Tsunoda (Alpha Tauri) - Nella gara di casa si toglie lo sfizio di battere il compagno Gasly nonostante i problemi ai freni della sua Alpha Tauri.

I FLOP

Pierre Gasly (Alpha Tauri) - L'altra faccia dell'Alpha Tauri: fuori già in Q1 mentre il giovane compagno viene festeggiato dal pubblico di casa. Testa già al 2023 in Alpine?
George Russell (Mercedes) - Dopo i gran tempi del venerdì sul bagnato, le Mercedes si sono ritrovate nuovamente lontane da Red Bull e Ferrari, e l'inglese ha sofferto più di Hamilton chiudendo con l'8° tempo.

Verstappen: "In Giappone la passione per i motori è incredibile"

GP Giappone
Verstappen: "Vincere Mondiale a Suzuka speciale. Stagione impressionante"
09/10/2022 ALLE 13:57
GP Giappone
Leclerc: "Complimenti a Max per il titolo ma Ferrari deve migliorare"
09/10/2022 ALLE 13:08