Dopo tre anni di assenza torna in Formula 1 uno dei circuiti più belli e iconici del mondiale: quello di Suzuka. In Giappone andrà in scena il 18mo atto della stagione 2022 della F1. Un tracciato storico, teatro spesso di ultimi atti di campionati del mondo. Qui si sono visto i fantastici duelli tra Senna e Prost, i trionfi di Mika Hakkinen e molti dei titoli di Schumacher. Negli ultimi anni ha smesso di essere il finale di campionato, ma rimane sempre uno degli appuntamenti più attesi dai piloti, soprattutto ora, dato che non si corre qui per motivi di Covid da ormai tre anni. Qui Max Verstappen cercherà di vincere il suo secondo titolo iridato. L'olandese ha buttato al vento il primo match point con una gara anonima a Singapore, sicuramente cercherà riscatto. Leclerc e le Ferrari cercheranno di mettersi davanti alle Red Bull, staremo a vedere come finirà.

Leclerc: "Red Bull sarà veloce a Suzuka, ma abbiamo fiducia nelle nostre possibilità"

"Le peculiarità di questo circuito sono simili a quelle di Spa, per cui speriamo di essere più competitivi di quanto fatto in Belgio. Sicuramente la Red Bull sarà veloce. Dobbiamo concentrarci soprattutto per la gara e sviluppare una strategia adeguata per il GP. Gli ultimi risultati ci hanno dato fiducia, ci auguriamo di fare bene“.
Formula 1
Caso Budget Cap: in arrivo il verdetto della Fia. Cosa rischia la Red Bull
04/10/2022 ALLE 09:38

Vettel: "Suzuka mi mancherà. Non so al momento cosa mi riserverà il futuro"

“Suzuka è un posto fantastico, il circuito è il mio circuito preferito. Ho tanti ricordi speciali davanti a questi tifosi unici. Riuscire a fare un giro veloce senza errori è molto complesso in un tracciato del genere”.

Hamilton: "La questione budget cap? Con 300.000 euro in più tutto sarebbe potuto cambiare…"

"Non è una cosa a cui non avevamo pensato, ma non ne so abbastanza. Ovviamente ci sono alcune voci che sono emerse negli ultimi giorni, ma non posso dire molto. L’unica cosa che ricordo è che l’anno scorso a Silverstone abbiamo portato gli ultimi miglioramenti sulla vettura che ci hanno permesso di lottare. Nel caso della Red Bull, penso che li abbiamo visti portare miglioramenti gara dopo gara, anche diversi appuntamenti dopo Silverstone. Se noi avessimo speso, per fare un esempio, 300.000 euro su un nuovo fondo o un’ala specifica, sarebbe potuto cambiare tutto. Spero che le cose non siano andate così. Conto che la FIA faccia la cosa giusta, dobbiamo fidarci di loro e dei dati raccolti. L’integrità è molto importante per loro e per l’attuale gestione della Formula Uno"

Russell: “Il caso budget cap? Se qualcuno ha barato deve essere punito nella prossima stagione”

"Non so cosa dire al momento. Mi siederò e aspetterò di vedere quali saranno i risultati delle indagini nella giornata di lunedì, ma so dalla nostra esperienza in Mercedes quanto l’intero team abbia lavorato duramente per rimanere entro quel limite di costo. Sappiamo che possiamo portare prestazioni più elevate se avessimo più soldi da spendere, è così semplice. Confido nel presidente della FIA Mohammed Ben Sulayem per infliggere una punizione adeguata a chiunque venga ritenuto colpevole delle accuse rivolte, dovrebbe essere abbastanza semplice. Una soluzione? Penso che l’importo che è stato superato, dovrebbe essere l’importo prelevato per il budget del prossimo anno e probabilmente un po’ ritoccato come punizione. Aspettiamo e vediamo”

Programma GP di Giappone

Venerdì 7 ottobre
Prove Libere 1: ore 5:00 - 6:00
Prove Libere 2: ore 08:00 - 09:30
Sabato 8 ottobre
Prove Libere 3: ore 05:00 - 06:00
Qualifiche: ore 08:00 - 09:00
Domenica 9 ottobre
Gara: ore 07:00 - 09:00
Formula 1
Ferrari vittima di un attacco hacker! 7 GB di file pubblicati online
03/10/2022 ALLE 11:15
GP Giappone
Verstappen vince il Mondiale in Giappone se.... Le combinazioni
02/10/2022 ALLE 18:32