Dopo la grande prova di Hamilton nelle FP1, anche Bottas completa un ottimo venerdì realizzando il miglior tempo nelle qualifiche. Il suo 1'19''555 vale il primo posto davanti al compagno di squadra Hamilton (+96) e Verstappen che fa 3°, ma è lontano dalle Mercedes: 411 millesimi lasciati sul piatto. Ottima prima giornata, dunque, per le Mercedes anche se Bottas è felice a metà. Partirà davanti a tutti nella Qualifying Race (sabato 11 alle 16.30), ma sarà ultimo in griglia domenica per aver cambiato la quarta Power Unit stagionale, facendo scattare la penalizzazione (ecco cosa dice il regolamento). Alti i tempi di Sainz e Leclerc.

La top 10

PilotiTempi
1. Valtteri Bottas1'19''555
2. Lewis Hamilton+0''096
3. Max Verstappen+0''411
4. Lando Norris+0''434
5. Daniel Ricciardo+0''440
6. Pierre Gasly+0''705
7. Carlos Sainz+0''907
8. Charles Leclerc+0''955
9. Sergio Perez+1''056
10. Antonio Giovanizzai+1''253
GP Italia
Bottas partirà per ultimo domenica a Monza: cosa dice il regolamento
10/09/2021 A 18:20

Cronaca

Le Mercedes avevano già dato testimonianza della loro competitività nelle FP1, ma già dalle prime curve delle qualifiche sia Bottas che Hamilton hanno dato grande prova di forza. Verstappen ha provato a tirare fuori il meglio dalla sua Red Bull, ma questa W12 sembrava davvero imbattibile per la velocità impressa sul dritto e nelle curve Lesmo e Parabolica. Ecco che Bottas piazza un 1'19''555 fantastico, con Hamilton appena dietro, staccato di 96 millesimi. Impietoso se facciamo un paragone con Verstappen che è staccato di 411 millesimi. Ottimi tempi anche per le McLaren che con Norris (+434) e Ricciardo (+440) fanno 4a e 5a.
Al 6° posto il vincitore dello scorso anno, Pierre Gasly che porta la sua Alpha Tauri a 705 millesimi dal primo posto del venerdì. Giornata difficile invece per le Ferrari con il 7° crono di Carlos Sainz a 907 millesimi e l'8° di Charles Leclerc che paga quasi un secondo (+955). Nelle prove libere, le due Ferrari erano state 'disturbate' dal traffico, ma in queste qualifiche si sono notate delle problematiche a livello di gestione di potenza che devono essere presto risolte. Chiudono la top 10 Sergio Perez, solo 9° ad oltre a un secondo, e un ottimo Antonio Giovinazzi che porta l'Alfa Romeo al 10° posto. 1'253'' il ritardo dal suo prossimo compagno di squadra.

"Ciao Palermo, Monza is calling": Verstappen, che cavalcata

GP Italia
A Monza torna la Qualifica Sprint, Hamilton punta al bottino pieno
09/09/2021 A 19:29
GP Italia
Leclerc: "La Ferrari è un sogno. A Monza voglio vincere"
09/09/2021 A 12:59