Carlos Sainz è andato a sbattere contro le barriere alla variante Ascari nel corso delle prove libere 2 del GP d’Italia 2021, tappa del Mondiale F1 che va in scena sul circuito di Monza. Lo spagnolo ha commesso un errore di guida al volante della sua Ferrari: il 27enne ha perso il controllo della SF21 in percorrenza della seconda curva ed è andato a sbattere violentemente contro il muro esterno.
Il botto è stato davvero fragoroso e violento, ma fortunatamente il pilota sta bene ed è uscito illeso dalla vettura. La parte anteriore della Ferrari risulta però gravemente danneggiata e i meccanici del Cavallino Rampante saranno chiamati a un duro lavoro per permettere all’iberico di scendere regolarmente in pista per la sprint race, che scatterà alle ore 16.30 con Carlos Sainz settimo sulla griglia di partenza.
GP Italia
Lewis-Max, lotta tra due maschi Alfa come Senna e Prost
13/09/2021 A 06:29
Questo sabato si sta rivelando decisamente complicato per la Scuderia di Maranello: prima della FP2 era stato cambiato il motore sulla monoposto di Charles Leclerc, ora l’incidente di Carlos Sainz (che aveva sbagliato anche in Olanda il sabato mattina). Non il migliore degli auspici per l’appuntamento casalingo, su un tracciato poco congeniale alle caratteristiche delle Rosse e in cui l’obiettivo è quello di portare a casa qualche punto.
Precisiamo che l’incidente di Sainz è accaduto a metà della sessione (della durata di un’ora) e successivamente è stata esposta a lungo la bandiera rossa (il tempo è continuato a scorrere). Prima dello schianto il figlio d’arte si trovava in 17ma posizione con un ritardo di 2.370 secondi da Max Verstappen, 74 millesimi peggio del compagno di squadra Charles Leclerc (15mo).

Ferrari SF21, il video della nuova rossa di Leclerc e Sainz

GP Italia
Verstappen penalizzato! 3 posizioni in meno in griglia a Sochi
12/09/2021 A 20:57
GP Italia
Wolff: "Hamilton sarebbe morto senza l'HALO. E Verstappen..."
12/09/2021 A 19:03